menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le bambine vittime di violenza sessuale

Le bambine vittime di violenza sessuale

Abusi sessuali su due bambine, sociologo condannato a 12 anni

I giudici vanno oltre le richieste della Procura e pronunciano una punizione esemplare

Dodici anni di reclusione. Questo il verdetto pronunciato dai giudici del tribunale di Santa Maria Capua Vetere nei confronti di un sociologo di Piedimonte Matese accusato di abusi sessuali su minori. 

Il collegio, presieduto dal giudice Loredana Di Girolamo, è andato ben oltre le richieste della Procura che aveva invocato una pena a 8 anni. Accolte le tesi dei difensori delle parti civili - gli avvocati Emanuele Sasso, Ignazio Maiorano e Carmela Amato - che avevano chiesto una condanna esemplare per l'imputato, difeso dall'avvocato Alfano. 

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti il 66enne, tra il 2015 ed il 2018, avrebbe abusato delle piccole che si recavano a casa sua ad Alife per svolgere i compiti di scuola. In un caso avrebbe simulato rapporti orali con una bambina di 8 anni e poi le avrebbe toccato le parti intime mentre erano seduti insieme sul divano. In un altro caso faceva guardare ad un’altra bambina foto di donne nude che facevano sesso. Ed infine, nel caso più grave, avrebbe addirittura fatto sesso anale con una bambina di 9 anni, all’interno di una soffitta e tenendola bloccata vicino ad un muro, provocandole anche ferite.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento