Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Mondragone

Abusi edilizi nel negozio: ordine di abbattimento dal Comune

Opere eseguite in difformità rispetto al progetto. Il provvedimento notificato anche in Procura

Abusi edilizi nell'esercizio commerciale sulla Domitiana. Per questo motivo il Comune di Mondragone ha ordinato ai titolari la demolizione delle opere realizzate in difformità e il ripristino dello stato dei luoghi.

In particolare, da un controllo della polizia municipale è emersa la realizzazione di variazioni rispetto al progetto approvato dall'Ente tra cui l'ampliamento dell'ufficio di circa 4,50 per 1,50 che ha incluso anche l'antistante balcone, determinando così anche il superamento della superficie massima realizzabile sul lotto di riferimento; variazione della distribuzione dei locali destinati a servizi igienici; variazione delle dimensioni e tipologia delle aperture perimetrali al primo piano determinando la variazione di tutti i prospetti dell'edificio; realizzazione di pareti divisorie al piano terra a disimpegno del vano scala; le altezze interpiano rilevate sono di circa 2.60 metri (in assenza di pavimentazione) al livello inferiore e circa 2.80 metri al livello superiore, differenti rispetto al progetto approvato.

Per questo è giunta l'ordinanza che è stata trasmessa anche in Procura per le dovute valutazioni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abusi edilizi nel negozio: ordine di abbattimento dal Comune

CasertaNews è in caricamento