Sette positivi al coronavirus in un centro di accoglienza per migranti

I risultati dei tamponi dopo i test veloci. "Tutti in quarantena per 15 giorni"

Sette persone straniere che sono attualmente ospitate in una struttura di accoglienza di Villa Literno sono risultate positive al coronavirus. Lo ha certificato l’Asl di Caserta dopoo un primo screening fatto coi test rapidi (una cinquantina circa) che aveva spinto ad effettuare il tampone su 29 persone che avevano dato esito positivo. Dopo l’esito delle nuove analisi, è stato certificato che 7 migranti sono affetti da Covid-19.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A confermare le positività è stato il vice sindaco di Villa Literno Valerio Di Fraia: “Ho immediatamente attivato la task force del comune e avvisato l’assessora Raffaella Ucciero che nel frattempo mi sostituisce e svolge le mansioni di Facente Funzioni. Via da ieri sera sono stati allertati: il Comando Stazione Carabinieri e il comando di Polizia Locale di Villa Literno e la Prefettura che si sono messi immediatamente in azione per la messa in sicurezza della struttura e dei suoi ospiti. La struttura in questione ospita 50 cittadini extra-comunitari con diritto di asilo politico e si trova in via delle Dune nei pressi dell’idrovora (u macchinar). L’assessore Raffaela Ucciero ha subito predisposto e firmato una ordinanza che obbliga alla quarantena per 15 giorni gli ospiti del centro che In questo momento si trova sotto sorveglianza h 24 delle forze dell’ordine, Carabinieri ed Esercito e si sta procedendo per gli ulteriori accertamenti sanitari. Ringrazio per la collaborazione i Carabinieri della stazione di Villa Literno attualmente diretti dal Maresciallo Gallo, il comandante di Polizia Locale, nonché il C.O.C di Villa Literno. In ultimo e non da ultimo l’Assessora Raffaella Ucciero per la disponibilità ed il grande senso del dovere avuti in questi giorni. Chiedo ai Cittadini tutti di stare tranquilli e di non lasciarsi andare ad allarmismi, attenetevi alle comunicazioni ufficiali. Stiamo facendo tutto il necessario per contenere la situazione che ad ora è sotto controllo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lieve aumento dei contagi nel casertano: ecco i comuni più colpiti della seconda ondata

  • Scuole, il 24 e 25 settembre sarà sciopero: si teme nuovo rinvio dell'apertura

  • I contagi aumentano ancora. Caserta supera Aversa: è la città con più positivi

  • Terremoto a 24 ore dalle elezioni. Candidato sindaco indagato per voto di scambio: "Accuse da mitomani"

  • Record di nuovi contagi nel casertano: mai così tanti in un giorno

  • Nuovo boom di contagi nel casertano, ma crescono anche i guariti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento