Cronaca

Ingerisce 106 ovuli di cocaina ed eroina: in cella nigeriano

Aversa - I Carabinieri del locale Reparto Territoriale Nucleo Operativo e Radiomobile – Sezione Operativa, procedevano nei pressi della locale stazione ferroviaria al controllo di un cittadino straniero, Omoregbe Bright, nigeriano, cl. 1988...

20100831115956_OVULIEROINA

I Carabinieri del locale Reparto Territoriale Nucleo Operativo e Radiomobile - Sezione Operativa, procedevano nei pressi della locale stazione ferroviaria al controllo di un cittadino straniero, Omoregbe Bright, nigeriano, cl. 1988, sottoponendolo ad una perquisizione personale. Nella circostanza il prevenuto mostrava evidenti segni di nervosismo che subito venivano percepiti dagli attenti investigatori, i quali, tra l'altro, forti della loro esperienza non si limitavano alla sola perquisizione, ma, decidevano di eseguire ulteriori ed accurati controlli medici presso il locale nosocomio. Circostanza questa che dava pienamente ragione ai militari, infatti, venivano rinvenuti nel suo addome complessivamente 106 ovuli contenenti sostanza stupefacente, per un peso complessivo di kg. 1,272 e cosi suddivisa: gr. 848 di eroina e gr. 424 di cocaina. Stupefacente certamente destinato alle locali piazze di spaccio. Il cittadino straniero, veniva quindi tratto in arresto per detenzione di sostanze stupefacenti ed associato alla Casa Circondariale di Santa Maria Capua Vetere a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ingerisce 106 ovuli di cocaina ed eroina: in cella nigeriano

CasertaNews è in caricamento