menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
070616_carabinieri_lavoro

070616_carabinieri_lavoro

Bloccato dai carabineiri mentre spaccia presso un bar in pieno centro abitato

San Potito Sannitico - Era da tempo che l'uomo era oggetto di attenzione da parte dei militari dell'Arma ed alla fine è stato bloccato e poi arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Si tratta di Giovanni Riccio 45enne...

Era da tempo che l'uomo era oggetto di attenzione da parte dei militari dell'Arma ed alla fine è stato bloccato e poi arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Si tratta di Giovanni Riccio 45enne di San Potito, già noto alle forze dell'ordine, l'uomo era stato notato in atteggiamento sospetto all'interno di un bar del luogo. Al momento del controllo ha cercato in ogni modo di sottrarsi all'azione dei militari, adducendo scuse di varia natura cercava di evitare la perquisizione, ma l'insistenza dei Carabinieri che lo conducevano sino all'abitazione, lo costringevano a svelare il motivo di tanto nervosismo. Infatti appena entrato in casa l'uomo, approfittando della presenza dei figli, tutti in tenera età, cercava di liberarsi di un pacchetto di sigarette gettandolo sotto il letto. La pronta reazione dei militari ed il recupero dell'involucro consentiva di rinvenire all'interno dello stesso circa 15 grammi di Hashish suddiviso in quattro stecche e parzialmente già pronto per lo spaccio.A questo punto sono scattate le manette e l'uomo è stato posto in regime di arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo cosi come disposto dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento