menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
072353_suicidio-duplice

072353_suicidio-duplice

40enne operaio Cub minaccia suicidio a Teverola

Teverola - In via Roma, presso l'edificio, gia' sede del "Consorzio Geoeco s.p.a.", circa 20 dipendenti del "consorzio unico di bacino delle province di Napoli e Caserta", operante nel settore della raccolta e smaltimento rifiuti solidi urbani...

In via Roma, presso l'edificio, gia' sede del "Consorzio Geoeco s.p.a.", circa 20 dipendenti del "consorzio unico di bacino delle province di Napoli e Caserta", operante nel settore della raccolta e smaltimento rifiuti solidi urbani, hanno inscenato una manifestazione di protesta contro il mancato pagamento delle competenze stipendiali arretrate. Nella circostanza uno degli operai, un 40enne, è salito al secondo piano dello stabile, posizionandosi a cavalcioni sul davanzale di una finestra, minacciando di lanciarsi nel vuoto, desistendo, grazie al pronto intervento di due Carabinieri della locale Stazione nel frattempo giunti sul posto. Dopodiché, l'uomo è stato trasportato presso l'ospedale civile di Aversa, venendo subito dimesso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento