Sabato, 15 Maggio 2021
Cronaca

Agguato, a colpi di arma da fuoco, ad un imprenditore ortofrutticolo all'uscita A1 a Caianello. L'uomo e' in gravissime condizioni

Sessa Aurunca - Un imprenditore dell'ortofrutta, Gennaro Galdiero, di Sessa Aurunca è stato ferito gravemente da diversi colpi di arma da fuoco all'uscita di Caianello dell'Autostrada A1. L'uomo, che ha 40 anni, si trova ora ricoverato in gravi...

172830_gennaro_galdiero_1

Un imprenditore dell'ortofrutta, Gennaro Galdiero, di Sessa Aurunca è stato ferito gravemente da diversi colpi di arma da fuoco all'uscita di Caianello dell'Autostrada A1. L'uomo, che ha 40 anni, si trova ora ricoverato in gravi condizioni presso l'ospedale di Piedimonte Matese in prognosi riservata: sarebbe in pericolo di vita. L'imprenditore pare fosse alla guida della sua auto, una Bmw, quando è stato avvicinato da un'altra autovettura da cui sono partiti diversi colpi di arma da fuoco. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Capua, che indagano sulla vicenda. L'uomo non ha precedenti penali.
Gennaro Galdiero è amministratore delegato della AOP serena, il Consorzio di produttori che ha sede in Località Camponuovo Fasani a Sessa Aurunca (Caserta). L'Aop Serena nasce nel 2010 dall'unione di due Organizzazioni di Produttori, Alto Casertano e Giotto, da anni specializzate nella produzione e commercializzazione di prodotti ortofrutticoli sul mercato nazionale ed internazionale. Nel 2013 entra a far parte dell'Associazione anche la Cooperativa La Flacca, con la sua significativa esperienza nella produzione di ortaggi. La gamma dei prodotti di A.o.p. Serena comprende oggi, oltre alla famosa Melannurca Campana I.G.P., varie tipologie di frutta, ortaggi e verdure provenienti dalle zone vocate del basso Lazio e dell'alto casertano, dove sono localizzati i circa 140 soci del consorzio, con i loro 1600 ettari di terreno e 120 di serre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agguato, a colpi di arma da fuoco, ad un imprenditore ortofrutticolo all'uscita A1 a Caianello. L'uomo e' in gravissime condizioni

CasertaNews è in caricamento