Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Ucciso con un colpo alla tempia 36enne: forse un tentativo di rapina

Aversa - Il cadavere di un uomo, ucciso con un colpo di pistola alla tempia, è stato trovato intorno alle 23.30 di ieri all'interno della sua auto, un'Alfa 156 in via Gramsci, poco distante dall'ospedale San Giuseppe Moscati di Aversa. A notarlo...

155817_polizia_scientifica

Il cadavere di un uomo, ucciso con un colpo di pistola alla tempia, è stato trovato intorno alle 23.30 di ieri all'interno della sua auto, un'Alfa 156 in via Gramsci, poco distante dall'ospedale San Giuseppe Moscati di Aversa. A notarlo le guardie giurate del nosocomio. Si tratta di Tino Della Valle, 36 anni, residente a Santa Maria Capua Vetere, noto alle forze dell'ordine per piccoli reati. Probabilmente è stato colpito mortalmente da un proiettile partito da una pistola calibro 765. Tra le ipotesi degli investigatori un tentativo di rapina finita male, forse dell'auto. Aveva addosso portafogli e cellulare. Il magistrato competente della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua, Ivana Sassi, ha disposto l'esame autoptico ed il corpo stato trasferito presso l'Istituto di medicina legale di Caserta dove dovrebbe essere eseguita l'autopsia.
La vittima si trovava nella sua auto, con il motore acceso. L'uomo aveva un piccolo precedente per contrabbando di sigarette e si era trasferito nel casertano da circa 8 mesi dove svolgeva la professione di perito informatico, dopo un periodo di lavoro trascorso a Roma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ucciso con un colpo alla tempia 36enne: forse un tentativo di rapina

CasertaNews è in caricamento