menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
154327_centro_ippico

154327_centro_ippico

Dia sequestra centro ippico boss barese a o Orta di Atella

Orta di Atella - La Dia di Bari ha eseguito la confisca di un centro ippico e di beni immobili per un valore di 1,5 milioni di euro riconducibili agli eredi del defunto boss Stramaglia Angelo Michele, assassinato il 24 aprile 2009 e ritenuto il...

La Dia di Bari ha eseguito la confisca di un centro ippico e di beni immobili per un valore di 1,5 milioni di euro riconducibili agli eredi del defunto boss Stramaglia Angelo Michele, assassinato il 24 aprile 2009 e ritenuto il luogotenente del boss barese "Savinuccio" Parisi. L'allevamento confiscato si trova ad Orta di Atella (Caserta) ed è completo di stalle e di attrezzature sportive come la giostra per l'allenamento dei cavalli. Nel barese sigilli a terreni e immobili.

Disposta così la confisca del centro allevamento in Orta di Atella (Ce), completo di boxes e attrezzature sportive come la giostra per l'allenamento dei cavalli e quindi terreni, locali e appartamenti in Valenzano di proprietà degli eredi Stramaglia, per un valore complessivo di circa 1,5 milioni di euro.L'operazione è stata effettuata dal Centro Operativo di Bari che ha impiegato 25 agenti.
Il provvedimento giunge nell'ambito del procedimento di prevenzione innanzi la Sezione per le misure di prevenzione del Tribunale di Bari all'indomani del sequestro anticipato che venne eseguito il 1 agosto 2012 dagli agenti del centro operativo Dia di Bari che, all'esito di indagini dirette dalla locale Direzione distrettuale antimafia, avevano individuato e censito una serie di disponibilità finanziarie riconducibili al boss Stramaglia Angelo Michele e che riguardavano i cavalli da corsa. Proprio le somme derivanti dalla vendita dei cavalli - nell'allevamento ci sono stati fino a 14 esemplari - sono risultate incassate dagli eredi Stramaglia e quindi, quale frutto di beni di provenienza illecita, confiscate assieme all'importo corrispondente alle vincite prodotte dai cavalli, per un totale di circa 450mila euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

AstraDay, prenotazioni ‘accavallate’: l’Asl cambia gli orari

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Tragico incidente sull'Appia: identificata la vittima

  • Cronaca

    Muore un altro paziente affetto da Covid-19

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento