Cronaca

Minacce e aggredisce l'ex moglie e poi si scaglia anche contro i medici e i carabinieri: arrestato

Pignataro Maggiore - I Carabinieri della Stazione di Pignataro Maggiore hanno tratto in arresto Cilento Antonio cl. 69 del posto, per minaccia, resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale. L'uomo, separato, disoccupato, già in cura per disturbi...

I Carabinieri della Stazione di Pignataro Maggiore hanno tratto in arresto Cilento Antonio cl. 69 del posto, per minaccia, resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale. L'uomo, separato, disoccupato, già in cura per disturbi della personalità e depressione grave, trasportato da personale 118 e militari operanti presso l'Ospedale Civile di Sessa Aurunca a seguito aggressione fisica e verbale posta in essere nei confronti della ex moglie e familiari di quest'ultima per dissidi dovuti alla sentenza di separazione e l'affido della figlia. L'uomo, mentre attendeva di essere visitato e sottoposto a terapia calmante, manifestava ulteriore crisi aggressiva e, al fine di sottrarsi al ricovero, si scagliava contro personale medico e militari presenti che nel bloccarlo subivano lievi lesioni personali. L'arrestato, è stato tradotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minacce e aggredisce l'ex moglie e poi si scaglia anche contro i medici e i carabinieri: arrestato

CasertaNews è in caricamento