menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
142716_Agguato_camorra

142716_Agguato_camorra

Freddato con due colpi di pistola nella propria auto affiliato del clan dei casalesi fazione Papa

Baia e Latina - Il corpo di un uomo è stato ritrovato in un'auto a Baia e Latina (Caserta). La vettura era parcheggiata nella zona delle palazzine popolari. In base ai primi accertamenti, l'uomo è stato raggiunto da diversi colpi di arma da fuoco...

Il corpo di un uomo è stato ritrovato in un'auto a Baia e Latina (Caserta). La vettura era parcheggiata nella zona delle palazzine popolari. In base ai primi accertamenti, l'uomo è stato raggiunto da diversi colpi di arma da fuoco. Si tratta di un 44enne, già noto alle forze dell'ordine e legato al clan Papa. E' Giuseppe Cantile ritenuto affiliato al clan dei Casalesi attraverso la cosca dei Papa. Da un primo esame medico, l'uomo è stato raggiunto da due colpi alla testa. Secondo una prima ricostruzione Cantile era nella sua auto, una Fiat Bravo, quando è stato raggiunto da alcune persone che hanno esploso diversi colpi di pistola. Due lo hanno colpito alla testa. L'auto era parcheggiata in via Caduti di Guerra, nei pressi di una zona residenziale popolare. Il ritrovamento è avvenuto intorno alle 9 di stamane dopo la segnalazione di un passante.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

AstraDay, prenotazioni ‘accavallate’: l’Asl cambia gli orari

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Tragico incidente sull'Appia: identificata la vittima

  • Cronaca

    "Amianto interrato", sequestrato complesso residenziale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento