Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Accoltella un uomo, fermato ementre tenta ancora di inveire sulla vittima

Aversa - I Carabinieri di Aversa e quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile – Sezione Radiomobile, unitamente ad un Brigadiere dell'Arma, effettivo alla stazione di San Cipriano di Aversa e ad un Appuntato della Guardia di Finanza, effettivo...

103110_carabinieri_300x225

I Carabinieri di Aversa e quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile - Sezione Radiomobile, unitamente ad un Brigadiere dell'Arma, effettivo alla stazione di San Cipriano di Aversa e ad un Appuntato della Guardia di Finanza, effettivo alla Compagnia di Afragola (NA), entrambi a diporto liberi dal servizio, hanno arrestato per il reato di tentato omicidio aggravato Barbato Pasquale, cl. 1969, di Cesa (Caserta). Nella circostanza i militari dell'Arma, in servizio di perlustrazione, transitando su viale della Libertà in Aversa, sono stati avvertiti di una lite in corso fra tre persone, una delle quali, sanguinante e riversa sul marciapiede. Il pronto intervento della pattuglia, unitamente ai suindicati militari liberi dal servizio, ha permesso di fermare il Barbato nell'atto di aggredire la vittima, e permetterne i soccorsi. Quest'ultima, raggiunta da numerose coltellate, è stata trasportata tramite ambulanza presso il pronto soccorso del locale ospedale civile, venendo giudicata affetta da "multiple ferite da punta e taglio in regione cervicale posteriore ed in regione toracica posteriore, con ematoma in sede cervico-occipitale ed emotorace sx di 5.7 cm a livello dell'angolo scapolare", con prognosi riservata. I primi accertamenti hanno permesso di appurare che la lite è verosimilmente riconducibile a motivi di carattere passionale. L'arrestato è stato tradotto presso casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere, come disposto dall'A.G..

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltella un uomo, fermato ementre tenta ancora di inveire sulla vittima

CasertaNews è in caricamento