Cronaca

Tragedia a Teano: giovane cacciatore spara a fagiani ma colpisce il padre all'addome. Il 60enne non e' in pericolo di vita

Teano - Tragico incidente di caccia nelle campagne di Teano ieri. Protagonisti di questa assurda e tragica vicenda un padre e un figlio. Il giovane, 27 anni, atleta del centro sportivo Musokan-Teano, esperto di caccia, stava cercano di colpire due...

125317_cacciatore_ftv

Tragico incidente di caccia nelle campagne di Teano ieri. Protagonisti di questa assurda e tragica vicenda un padre e un figlio. Il giovane, 27 anni, atleta del centro sportivo Musokan-Teano, esperto di caccia, stava cercano di colpire due fagiani in rialzata dal sottobosco, e non si era accorto della presenza dietro la boscaglia di un altro cacciatore. Si trattava di un uomo di 60 anni, padre del 27enne. Il caso ha voluto che l'errore del figlio costasse caro al padre, che è stato colpito all'addome, al braccio sinistro e in minima parte al volto. Il colpo non ha però provocato danni agli organi interni. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118. L'uomo è stato portato in strada sterrata, per favorire le operazioni di soccorso, da un guardacaccia avvertito dell'incidente da "radio caccia". Sul luogo sono intervenuti anche i carabinieri di Teano per cercare di ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente. Il 60enne è ricoverato presso l'ospedale di Sessa Aurunca, ma le sue condizioni non sono giudicate gravi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia a Teano: giovane cacciatore spara a fagiani ma colpisce il padre all'addome. Il 60enne non e' in pericolo di vita

CasertaNews è in caricamento