menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
124102_panetti_hashish

124102_panetti_hashish

Pusher minorenne ed incensurato trovato in possesso di due panetti di hashish

Caserta - Nel contesto di ordinarie attività info-investigative finalizzate al contrasto dello spaccio di stupefacenti in questo capoluogo, nel pomeriggio di ieri, la Polizia di Stato di Caserta ha arrestato in flagranza di reato, per detenzione...

Nel contesto di ordinarie attività info-investigative finalizzate al contrasto dello spaccio di stupefacenti in questo capoluogo, nel pomeriggio di ieri, la Polizia di Stato di Caserta ha arrestato in flagranza di reato, per detenzione di hashish, un giovane di 17 anni residente nel capoluogo, disoccupato, incensurato.
In particolare, personale della Sezione Antidroga della Squadra Mobile di Caserta, diretta dal Vice Questore dr. Alessandro Tocco, a seguito di mirati servizi di osservazione e pedinamento, operava una perquisizione locale presso il domicilio del giovane, a seguito della erano rinvenuti e sequestrati 2 "panetti" ed un ulteriore frammento della citata sostanza psicotropa, per un peso complessivo di gr. 199,78. Inoltre erano sequestrati anche due grossi coltelli da cucina, le cui lame presentavano evidenti tracce dello stupefacente; un bilancino elettronico e due rotoli di cellophane, destinati alla preparazione ed al confezionamento delle dosi.

Pertanto, il giovane veniva arrestato per detenzione ai fini di spaccio di hashish e, dopo le formalità di rito, tradotto presso il Centro di Prima Accoglienza per Minori di Napoli a disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale dei minori.
L'arresto operato ieri dalla Squadra Mobile di Caserta conferma la tendenza che vede sempre più spesso coinvolti nello spaccio degli stupefacenti c.d. leggeri (hashish e marijuana) soggetti insospettabili, "normali", in questo caso un minore incensurato, non inseriti stabilmente in organizzazioni criminali strutturate di cui, però, possono essere gli occasionali "terminali" sul territorio per alimentare circoscritti "bacini di utenza".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento