Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

35enne geloso minaccia con il coltello la moglie: arrestato

Piedimonte Matese - Una triste vicenda fatta di soprusi e maltrattamenti familiari è stata portata alla luce grazie alle indagini coordinate dalla Compagnia Carabinieri di Piedimonte Matese e condotte dai militari della locale Stazione. Il caso, a...

Una triste vicenda fatta di soprusi e maltrattamenti familiari è stata portata alla luce grazie alle indagini coordinate dalla Compagnia Carabinieri di Piedimonte Matese e condotte dai militari della locale Stazione. Il caso, a Piedimonte Matese, riguarda un 35enne del luogo, il quale già da alcuni mesi aveva attuato una serie di comportamenti violenti nei confronti della moglie 30enne, il tutto alla presenza dei tre figli minori, di 10, 8 e 5 anni. Continue aggressioni e minacce che avvenivano tra le mura domestiche, per ingiustificati motivi di gelosia. Nell'ultima circostanza, in preda ai fumi dell'alcool, ha scaricato la propria ira nei confronti della moglie, prendendola per i capelli e sbattendola con la testa sul bracciolo del divano, poi armatosi di un coltello a serramanico lo ha puntato alla gola della donna, minacciandola di morte. Così e scattata l'indagine dei carabinieri, che hanno raccolto una serie di risultanze investigative che hanno portato ad una denuncia alla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere nei confronti del padre padrone per il reato di maltrattamenti in famiglia o verso minori. Un problema scottante ed attuale quello della violenza tra le mura domestiche, cui i Carabinieri stanno dedicando una particolare attenzione, proprio perché quasi sempre le vittime sono donne e bambini, anche in tenera età.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

35enne geloso minaccia con il coltello la moglie: arrestato

CasertaNews è in caricamento