Cronaca

Porto abusivo di arma di fuoco: nei guai pregiudicato

Mondragone - I Carabinieri del locale N.O.R.M. – Aliquota Operativa della Compagnia hanno arrestato il pregiudicato del luogo D'Alterio Angelo, cl.1949, di fatto domiciliato in Polonia, resosi responsabile di porto abusivo di arma da fuoco. Nella...

I Carabinieri del locale N.O.R.M. - Aliquota Operativa della Compagnia hanno arrestato il pregiudicato del luogo D'Alterio Angelo, cl.1949, di fatto domiciliato in Polonia, resosi responsabile di porto abusivo di arma da fuoco. Nella circostanza i militari dell'Arma, nel corso della perquisizione dell'autovettura condotta dal predetto, hanno rinvenuto accuratamente occultata nel bracciolo anteriore, una pistola semiautomatica calibro 7,65, con matricola abrasa, completa di caricatore contenente 5 (cinque) cartucce dello stesso calibro. L'arma ed il munizionamento rinvenuti, perfettamente efficienti, sono stati posti sotto sequestro. L'arrestato è stato condotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere, su disposizione dell'A.G..

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto abusivo di arma di fuoco: nei guai pregiudicato

CasertaNews è in caricamento