Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Nuove minacce al sindaco di Maddaloni De Lucia: 'Non mollo'

Maddaloni - Nuove minacce al sindaco di Maddaloni Rosa de Lucia. Ieri, l'esponente politico di Forza Italia è stata fatta di nuovo oggetto di minacce telefoniche nella tarda serata. Non è la prima volta che il primo cittadino maddalonese subisce...

073938_rosa_delucia

Nuove minacce al sindaco di Maddaloni Rosa de Lucia. Ieri, l'esponente politico di Forza Italia è stata fatta di nuovo oggetto di minacce telefoniche nella tarda serata. Non è la prima volta che il primo cittadino maddalonese subisce minacce ed è per questo che la Prefettura di Caserta ha deciso misure di tutela più stringenti al fine di garantire l'incolumità del politico. Sale la tensione nel casertano, quindi, sintomo che la criminalità organizzata e il malaffare, in generale, anche se hanno subito un forte ridimensionamento per via della incessante attività delle forze dell'ordine e della magistratura, non appaiono definitivamente sconfitti. La scorsa settimana è toccato al vicesindaco di Mondragone, Benedetto Zoccola, subire due diversi attentati." Ringrazio, ancora una volta quanti continuano ad esprimermi solidarietà e vicinanza in questo particolare momento. Io non mollo". Questo il commento del sindaco maddalonese.

"In qualità di sindaco di Caserta e presidente della Consulta dei sindaci di Forza Italia, auspicando che sia posta in essere ogni possibile tutela della sua persona, esprimo la mia solidarietà alla collega Rosa De Lucia, sindaco di Maddaloni, destinataria di ripetute minacce, in un clima ormai generalizzato nel quale i primi cittadini e gli amministratori degli enti locali un po' ovunque sono vittime di gravi intimidazioni". Lo dichiara il sindaco Pio Del Gaudio.
Solidarietà ancheda parte del Partito Democratico. Questa la nota stampa di Gaetano Esposito: "Al Sindaco di Maddaloni, Rosa De Lucia, vittima ancora una volta di vili intimidazioni, voglio esprimere piena solidarietà e vivo apprezzamento per il coraggio con il quale sta affrontando questa brutta pagina della storia maddalonese. Le intimidazioni che sta subendo sono atti di criminale violenza e di prevaricazione non solo verso la sua persona, ma anche contro il suo ruolo istituzionale e contro tutti coloro che hanno creduto e continuano a credere che sia possibile un'altra Maddaloni, totalmente avulsa da condizionamenti criminali e da intrecci e collusioni tra criminalità organizzata, affari e politica; un atto di violenza che intacca e ferisce ulteriormente la coscienza democratica della città e di tutti coloro che credono nei valori e nei principi della democrazia, della convivenza civile e nella trasparenza e nell'onestà della politica, delle istituzioni e delle amministrazioni pubbliche; un ulteriore atto di violenza che non può non scuotere ancora una volta la coscienza morale, civile e politica e stimolare ulteriormente la volontà di lotta dei cittadini onesti, delle associazioni culturali, delle forze politiche e sociali democratiche, portando a reagire con la profonda consapevolezza che l'altissima posta in gioco è la democrazia. In pochi mesi abbiamo dovuto sopportare vili intimidazioni nei confronti di diversi sindaci della nostra provincia, come Patrizia Vestini, Antonio Papa, Marcello De Rosa e il vice Sindaco di Mondragone Benedetto Zoccola. La situazione è ormai insopportabile. Dobbiamo unirci tutti e reagire, per garantire la serenità e il supporto a tutti gli amministratori del nostro territorio che sono esposti in prima linea. La malavita deve sapere che i nostri amministratori non sono soli. Auspico dunque che, anche alla luce di quest'ultimo episodio di intimidazione, le indagini della magistratura e delle forze di polizia possano imprimere quella svolta necessaria per assicurare alla giustizia i responsabili, malavitosi e criminali, che in questo periodo stanno fortemente minacciando le nostre istituzioni".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuove minacce al sindaco di Maddaloni De Lucia: 'Non mollo'

CasertaNews è in caricamento