Sabato, 15 Maggio 2021
Cronaca

Festival della Vita: incontro: Il Martirio della speranza

Caserta - Se la IV edizione del Festival della Vita si è chiusa il 2 febbraio scorso, almeno per quel che concerne la settimana canonica, sviluppatasi a Caserta e dintorni, continuano tuttavia gli eventi collaterali che hanno fatto e continuano a...

Se la IV edizione del Festival della Vita si è chiusa il 2 febbraio scorso, almeno per quel che concerne la settimana canonica, sviluppatasi a Caserta e dintorni, continuano tuttavia gli eventi collaterali che hanno fatto e continuano a fare da corollario a un'edizione del festival particolarmente riuscita e ricca di importanti appuntamenti. Il prossimo, in programma lunedì 24 marzo, a partire dalle 16, presso la biblioteca del seminario vescovile in piazza Duomo a Caserta, è rappresentato dall'incontro: "Il Martirio della speranza" organizzato, in occasione della celebrazione della Giornata dei missionari martiri, da Pax Christi, Azione Cattolica Italiana, Missio Pontificie Opere Missionarie, Istituto Superiore di Scienze Religiose, Centro Pastorale Giovanile, Casa Rut e Fondazione Migrantes. Relatrice sarà la dottoressa Mirella Susini, docente di teologia dogmatica presso la Pontificia Università Antonianum e la Pontificia Università San Tommaso d'Aquino. Alla relazione farà seguito la proiezione del film: Des hommes e des dieux (Uomini di Dio), premiato al Festival di Cannes 2010 e ispirato all'eccidio, realmente avvenuto nel 1996 presso il monastero di Tibhirine in Algeria, di sette monaci dell'Ordine dei Cistercensi della Stretta Osservanza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festival della Vita: incontro: Il Martirio della speranza

CasertaNews è in caricamento