menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
065521_Ambulanza_ftv

065521_Ambulanza_ftv

Rinvenuto cadavere di un ganese ucciso con un corpo contundente

Castel Volturno - In località Pinetamare, nei pressi di un abitazione di via Cilea, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Mondragone e quelli della locale stazione hanno rinvenuto il corpo senza vita del cittadino...

In località Pinetamare, nei pressi di un abitazione di via Cilea, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Mondragone e quelli della locale stazione hanno rinvenuto il corpo senza vita del cittadino ganese Kofi Robert. Dai primi accertamenti sanitari effettuati dal medico legale è stato possibile ricondurre la causa del decesso a "trauma cranico" provocato da colpi inferti con un corpo contundente. I rilievi tecnici eseguiti dai carabinieri del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Caserta hanno permesso di rinvenire e sequestrare l'arma del delitto consistente in uno dei supporti in metallo di un letto. La salma è stata trasportata presso l'Istituto di Medicina Legale Caserta per il successivo esame autoptico. Indagini in corso al fine di identificare l'autore dell'efferato delitto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento