Cronaca

Rapina a distributore Agip: arrestato minorenne serbo

Carinaro - Nel corso di attenta attività di prevenzione e di contrasto ad attività delittuose in genere, personale dipendente del Posto Fisso Operativo della Polizia di Stato di Casapesenna, nella trascorsa notte procedeva all'arresto del...

113220_polizia113

Nel corso di attenta attività di prevenzione e di contrasto ad attività delittuose in genere, personale dipendente del Posto Fisso Operativo della Polizia di Stato di Casapesenna, nella trascorsa notte procedeva all'arresto del cittadino Serbo M. A. minore di anni 18, già con precedenti di Polizia e risultato essersi allontanato arbitrariamente dalla Comunità Pubblica per minori di Nisida (NA) pur dovendo permanere presso quel centro fino a Ottobre del 2013, resosi responsabile di concorso in rapina aggravata e lesioni.La Sala Operativa verso le ore 05.00 segnalava che nel Comune di Carinaro presso il Bar distributore AGIP sito sulla SS 7 bis, vi era una rapina in atto ad opera di quattro persone di cui una armata di pistola.

Pertanto, gli operatori della Volante del Posto Fisso Operativo di Casapesenna, si mettevano subito in azione, portandosi rapidamente nel Comune di Carinaro, dove nonostante la considerevole distanza, giungevano in pochissimo tempo e riuscendo cosi a giungere sul posto nell'immediatezza dei fatti, riuscendo cosi a trarre in arresto uno dei malviventi e nella fattispecie il minore di cui sopra, che era risultato quello armato di pistola e che peraltro durante l'evento si era mostrato il più violento tanto da avere una colluttazione che causava lesioni sia al gestore anni 70 circa che ad un avventore di anni 64 circa. La tempestività dell'intervento degli Operatori di Polizia, costringeva a precipitosa fuga gli altri malviventi, che non riuscivano cosi a completare del tutto gli intenti delittuosi.
Successivamente all'interno del bar nei pressi del bancone consumazione veniva rinvenuta una pistola lanciarazzi cal. 22 modello 1900 marca Mondial, inoltre veniva rinvenuto e sequestrato un passamontagna in lana di colore nero e un paio di guanti in lattice bianco usato dal minore. Alla luce dei fatti esposti il minore veniva dichiarato in stato di arresto per rapina consumata aggravata e lesioni personali ed associato al Centro di Prima Accoglienza per minori dei Colli Aminei (NA).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina a distributore Agip: arrestato minorenne serbo

CasertaNews è in caricamento