Cronaca

Esperto in 'cavalli di ritorno' arrestato dalla polizia

Marcianise - Nei giorni scorsi, la Squadra Mobile di Caserta, diretta dal vicequestore dr Alessandro Tocco, impegnata in servizi anticrimine finalizzati a contrastare i reati contro il patrimonio, in due distinte operazioni, ha arrestato due...

083959_FONDINO_Giovanni

Nei giorni scorsi, la Squadra Mobile di Caserta, diretta dal vicequestore dr Alessandro Tocco, impegnata in servizi anticrimine finalizzati a contrastare i reati contro il patrimonio, in due distinte operazioni, ha arrestato due pregiudicati, uno dei quali straniero.

In particolare, nella serata di Giovedì 10 giugno, gli uomini della Sezione Distaccata di Casal di Principe, coordinati dal dr Mario Grassia, arrestavano il pluripregiudicato Fondino Giovanni, classe 74, colpito da ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso dall'Ufficio Esecuzioni Penali della Procura Generale della Repubblica presso la Corte di Appello, dovendo espiare una pena di anni 3, giorni 24 di reclusione, in quanto riconosciuto colpevole del reato di estorsione commesso nel territorio di Marcianise.In particolare il Fondino si è reso responsabile, unitamente ad altre persone, del c.d. "cavallo di ritorno", reato molto diffuso nelle province di Napoli e Caserta, che consiste nell'estorcere denaro alla vittima di un furto, in genere di autovettura, per ottenerne la restituzione.
La cattura del Fondino è avvenuta presso la sua abitazione, munita di porta blindata e sistema di videosorveglianza, istallato per eludere i controlli da parte delle Forze di Polizia, sita in Gricignano di Aversa alla via S. Antonio Abate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esperto in 'cavalli di ritorno' arrestato dalla polizia

CasertaNews è in caricamento