menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
072348_carabinieri-1

072348_carabinieri-1

Arrestata banda di romeni dedita al furto di cavi telefonici di rame: 4 fermi

Caserta - All'alba di ieri. i Carabinieri della Compagnia di Santa Maria Capua Vetere. hatnno eseguito nelle province di Caserta, Napoli e Firenze, 4 arresti in esecuzione di decreto di fermo di indiziati di delitto emesso dalla Procura della...

All'alba di ieri. i Carabinieri della Compagnia di Santa Maria Capua Vetere. hatnno eseguito nelle province di Caserta, Napoli e Firenze, 4 arresti in esecuzione di decreto di fermo di indiziati di delitto emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere nei confronti di altrettanti indagati, ritenuti responsabili a vario titoli del reato di furto di materiale terroso e furto in abitazione pluriaggravati.L'ndagine trae origine dal controllo eseguito da personale della Stazione di Grazzanise nel mese di marzo del corrente anno, a carico di due cittadini rumeni a bordo di un autocarro, i quali, dalle caratteristiche del mezzo, nonché da taluni residui ferrosi notati a bordo, venivano messi in relazione a furti in danno di linee telefoniche della zona.
Lo sviluppo delle successive attività investigative svolte sotto la direzione della Procura della Repubblica diSanta Maria Capua Vetere, dalla Stazione Carabinieri di Grazzanise in collaborazione con la Funzione Sicurezza Territoriale di Telecom Italia, consentiva di delineare la struttura di un vero e proprio gruppo composto dagli arrestati, tutti di origine rumena, operante nella zona di Grazzanise e dedito indifferentemente alla consumazione di furti in abitazione, all'esportazione di cavi telefonici in rame ed altri materiali ferrosi e alla successiva cessione dei metalli rubati.
In particolare venivano accertati tre furti in abitazione dei quali due in Santa Maria la Fossa (CE) ed uno nel comune di Marcianise (CE), un furto di gasolio perpetrato in danno di un'azienda bufalina, un furto di circa 500 metri di cavi telefonici di rame della rete telefonica della società Telecom Italia Spa asservita ad abitazioni del comune di Santa Maria La Fossa (CE), nonché un ingente furto di materiale ferroso e di cavi inrame per un valore stimato di circa 250.000 ? in danno dell'azienda agricola denominata "Selvalunga" confiscata nell'anno 2010 al noto capo del Clan dei Casalesi Francesco Schiavone detto "Sandokan" ed assegnata al comune di Grazzanise, attualmente concessa in uso gratuito all'associazione "Libera".
Il preciso lavoro di raccolta ed analisi dei dati consentiva di trovare riscontri numerosi e concordanti tra ifurti oggetto di denuncia e le condotte degli indagati che portavano alla formulazione di un preciso ed univoco quadro probatorio circa la responsabilità degli odierni indagati. Nei confronti degli stessi si rendeva necessario procedere all'emanazione del provvedimento difermo del Pubblico Ministero attesa la frequenza degli stessi, nonché la pericolosità del gruppo che nonesitava ad introdursi nelle ore notturno in private abitazioni nonché l'elevata mobilità sul territorio nazionale ed estero dimostrata atteso che alcuni di questi risultavano in procinto di trasferirsi alcuni anche abbandonando il territorio nazionale.

Sono in corso accertamenti circa al destinazione del materiale provento dei furti.Il provvedimento eseguito ieri, rientra nell'ambito nel quadro di una serie di attività svolte daquest'Arma e coordinate dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere volte al contrasto del pericoloso fenomeno dei reati contro il patrimonio nella giurisdizione ed in particolare quelli violenti.
ELENCO DELLE PERSONE ARRESTATE:1. MOCANU Ioan Daniel nato in Romania il 27.03.19952. TANASE Catalin Ionut nato in Romania il 22.09.19943. TUDORACHE Faruc Emilian nato in Romania il 27.01.19894. MARCU George Rocki nato Romania 26 ott 1984

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento