menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
075250_zona-iacp

075250_zona-iacp

Ladri in azione di notte, presa di nuovo di mira la zona Iacp

Frignano - I Ladri in 4 hanno perlustrato la zona delle villette, prima che incominciassero il saccheggio sono stati notati da uno dei residenti sgattaiolare lungo il perimetro del muro di cinta che delimita le villette dei residenti."Per...

I Ladri in 4 hanno perlustrato la zona delle villette, prima che incominciassero il saccheggio sono stati notati da uno dei residenti sgattaiolare lungo il perimetro del muro di cinta che delimita le villette dei residenti."Per intenderci, lato cimitero, dove fu realizzata il mese scorso la manifestazione Frignano a Cavallo." Sorpresi nascosti dietro un cespuglio, si sono dati alla fuga subito dopo che un residente della zona che per motivi lavorativi resta sveglio fino a tarda notte per puro caso li ha notati e prontamente ha chiamato le forze dell'ordine. Che purtroppo non possono intervenire prima dei 30 Minuti, vista la distanza che devono percorrere per arrivare da Aversa a Frignano, non possiamo dargliene una colpa, per il semplice fatto che sono poche le unità in questo periodo e devono coprire una vasta zona. A questo punto, visto che le forze dell'ordine non arrivavano, il residente visto il pericolo imminente, ha prontamente chiamato una squadra di amici per cercare di catturare con le mani nel sacco i 4 ladri pronti all'azione, solo un caso fortuito a fatto si che non ci scappasse il Morto. Di fatti, durante l'arrivo degli amici, i ladri in fuga hanno rischiato di essere investiti dalle Auto che arrivano, scappando cosi incolumi nelle campagne subito adiacenti alla Zona. Per fortuna anche questa volta nessuno si è fatto male. Quando durerà ancora? Si aspetta che qualche cittadino compia un gesto irreparabile cercando di difendere la propria famiglia?

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento