menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20110526111239_carabinieri

20110526111239_carabinieri

Produce atti falsi all'Aci: due arresti

Caserta - I Carabinieri del Comando Stazione di Santa Maria Capua Vetere hanno tratto in arresto per truffa aggravata, contraffazione di atti pubblici e sigilli nonché per ricettazione in concorso Cecere Massimiliano cl. 75 di Santa Maria Capua...

I Carabinieri del Comando Stazione di Santa Maria Capua Vetere hanno tratto in arresto per truffa aggravata, contraffazione di atti pubblici e sigilli nonché per ricettazione in concorso Cecere Massimiliano cl. 75 di Santa Maria Capua Vetere e Pellegrino Roberto cl. 73 di Villa di Briano. I due, nella mattinata di ieri, si sono presentati presso l'agenzia A.C.I. di Caserta per richiedere il duplicato di due certificati di proprietà di altrettante autovetture, allegando false denunce di smarrimento recanti l'intestazione dei Comandi Stazione di Santa Maria Capua Vetere e Frignano. I militari dell'Arma intervenuti, accertato che le denunce di smarrimento prodotte dai due erano false li hanno tratti in arresto. La documentazione è stata, ovviamente, sottoposta a sequestro. Il Cecere ed il Pellegrino sono stati associati presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

AstraDay, prenotazioni ‘accavallate’: l’Asl cambia gli orari

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Tragico incidente sull'Appia: identificata la vittima

  • Cronaca

    Muore un altro paziente affetto da Covid-19

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento