Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Aveva 20 carte di identita' falsificate: in cella 52enne

Sant'Arpino - I Carabinieri della Stazione di Sant'Arpino nel corso di uno specifico servizio, in Succivo, hanno tratto in arresto in flagranza di reato di truffa ed uso di documenti falsi Petrossi Domenico, classe 1961, originario di Napoli ma...

I Carabinieri della Stazione di Sant'Arpino nel corso di uno specifico servizio, in Succivo, hanno tratto in arresto in flagranza di reato di truffa ed uso di documenti falsi Petrossi Domenico, classe 1961, originario di Napoli ma residente in Sant'Arpino domiciliato, nullafacente. I militari dell'Arma lo sorprendevano all'interno dell'ufficio postale di quel comune con documenti di identità falsi allo scopo di poter avviare le procedure per l'apertura di un conto corrente. La successiva perquisizione personale e domiciliare consentiva di rinvenire e sottoposte a sequestro 20 carte di identità' verosimilmente contraffatte, riportanti varie generalità e tutte riproducenti l'effige fotografica del Petrossi, nonché varie tessere sanitarie. L'arrestato è stato accompagnato presso la propria abitazione e sottoposto al regime degli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aveva 20 carte di identita' falsificate: in cella 52enne

CasertaNews è in caricamento