menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
074503_tabaccheria-2

074503_tabaccheria-2

Truffa per circa 30 mila euro ai danni di ricevitorie ed edicole nell'alessandrino: denunciati 17 casertani

Caserta - Avevano messo a segno truffe per circa 30 mila euro, mettendo nel sacco gestori di tabaccherie, ricevitorie ed edicole dell'area compresa tra Novi e Ovada. Diciassette persone, tutte residenti in provincia di Caserta, sono state così...

Avevano messo a segno truffe per circa 30 mila euro, mettendo nel sacco gestori di tabaccherie, ricevitorie ed edicole dell'area compresa tra Novi e Ovada. Diciassette persone, tutte residenti in provincia di Caserta, sono state così denunciate all'autorità giudiziaria da parte dei carabinieri delle stazioni di Cassano Spinola e Capriata d'Orba. I truffatori, negli ultimi mesi, spacciandosi telefonicamente per dipendenti della società "Lottomatica" e dicendo di dover effettuare delle verifiche al sistema telematico a seguito di presunte anomalie, sono riusciti a trarre in inganno diversi gestori di tabaccherie e ricevitorie dell'alessandrino.I negozianti venivano indotti a effettuare dei "controlli" che, in realtà, si traducevano in vere operazioni di ricarica, tutte per l'importo di 990 euro, su carte Paypal prepagate risultate nella disponibilità dei truffatori. Il danno accertato, a oggi, è di circa 30 mila euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Ultime di Oggi
  • Attualità

    La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

  • Cronaca

    Muore a 37 anni col Covid: "Addio Anna Teresa"

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

  • social

    Paura per Awed: sviene all'Isola dei Famosi: "Dimagrito troppo"

  • social

    Nonna Rosa festeggia 101 anni: l'omaggio del sindaco | FOTO

Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento