menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
074221_CFS_1

074221_CFS_1

Cacciano nel Parco Nazionale in Puglia: Forestale denuncia 3 casertani

Caserta - Tre persone di Caserta, di età compresa fra i 48 ed i 54 anni, sono stati denunciati dal Corpo forestale dello Stato per bracconaggio nel Parco nazionale dell'Alta Murgia dove la caccia è vietata. Sono stati sorpresi ad Andria in Puglia...

Tre persone di Caserta, di età compresa fra i 48 ed i 54 anni, sono stati denunciati dal Corpo forestale dello Stato per bracconaggio nel Parco nazionale dell'Alta Murgia dove la caccia è vietata. Sono stati sorpresi ad Andria in Puglia, in località ''Iazzonuovo'', in zona 2 del Parco, sottoposta a numerosi vincoli di area protetta, tra cui il divieto di caccia. L'attività di polizia giudiziaria è stata effettuata dal personale del Comando Stazione Parco di Andria alle prime ore dell'alba, dopo diversi appostamenti effettuati nelle ore notturne. Tre i fucili semiautomatici calibro 12 sequestrati dalla Forestale, assieme a diverse cartucce. Le tre persone scoperte sono state denunciate alla Procura di Trani.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento