Spaccio di cocaina e hashish nell'alto casertano: arrestate 5 persone

Vairano Patenora - A Vairano Patenora (Caserta) e Rocchetta e Croce, i Carabinieri della Stazione di Vairano Scalo, al termine di due distinte perquisizioni domiciliari, a cui hanno preso parte anche unità cinofili del Nucleo carabinieri di Napoli...

103110_carabinieri_300x225

A Vairano Patenora (Caserta) e Rocchetta e Croce, i Carabinieri della Stazione di Vairano Scalo, al termine di due distinte perquisizioni domiciliari, a cui hanno preso parte anche unità cinofili del Nucleo carabinieri di Napoli, ha proceduto all'arresto di cinque persone, per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.
In Rocchetta e Croce hanno arrestato M.G., cl.1952, DM M., cl.1952, e M.P., cl.1976, tutti del luogo. Precisamente i militari dell'Arma hanno rinvenuto, nascosti in cucina, un bilancino di precisione, 22 involucri di cocaina per un peso complessivo di gr. 23,24, 3 bustine contenenti marjiuana, 3 involucri contenenti hashish, mannitolo per gr. 7,86 e materiale vario per il confezionamento.
Mentre, in Vairano Patenora, dove hanno arrestato due persone, S.N. cl.1965 e DM. M. cl.1989 entrambi del luogo, sono stati rinvenuti, occultati nel locale cantina 8 involucri contenenti cocaina del peso complessivo di gr 4,33, 12 involucri contenenti marjiuana, 5 dosi di hashish e la somma contante di euro 1.135,00, ritenuta essere il provento dell'illecita attività.Tutti gli arrestati, sono stati condotti, rispettivamente presso la Casa Circondariale di Santa Maria Capua Vetere e quella femminile di Pozzuoli.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ‘Dea Bendata’ bacia il casertano: vincita record al Lotto

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Torna il maltempo: allerta della Protezione civile nel casertano

  • Sparatoria con la polizia, il 'finto militare' può essere processato

  • Muore dopo incidente a scuola, un testimone ha visto Gerardina pochi minuti prima della caduta

Torna su
CasertaNews è in caricamento