Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Operazione Dda contro il clan dei casalesi gruppo Autiero che controllavano traffico droga e business del pane: dieci arresti

(Gricignano d'Aversa) Nelle prime ore della mattinata odierna, nell'ambito di un'articolata indagine coordinata daimagistrati della Procura della Repubblica di Napoli - Direzione Distrettuale Antimafia, iCarabinieri del Nucleo Investigativo -...

073002_arresti_clan_casalesi_ftv

(Gricignano d'Aversa) Nelle prime ore della mattinata odierna, nell'ambito di un'articolata indagine coordinata daimagistrati della Procura della Repubblica di Napoli - Direzione Distrettuale Antimafia, iCarabinieri del Nucleo Investigativo - Reparto Operativo del Comando Provinciale diCaserta hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare emessa dall'Ufficio GIP pressoil Tribunale di Napoli nei confronti di dieci indagati gravemente indiziati, a vario titolo, diassociazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti e spacciononché d'illecita concorrenza con violenza e minaccia aggravata dal metodo mafioso.
L'attività investigativa, avviata nel dicembre 2010, condotta mediante attività tecniched'intercettazione telefonica, servizi di osservazione e pedinamento, assunzioned'informazioni e audizioni di collaboratori di giustizia, ha consentito di:verificare l'esistenza di un'associazione per delinquere dedita al traffico di sostanzestupefacenti del tipo cocaina, hashish e marijuana nel Comune di Gricignano di Aversae in quelli limitrofi;
attribuire i ruoli dei singoli associati anche in considerazione del settore di specificacompetenza, identificando, in particolare, i promotori, organizzatori e dirigenti di dettaassociazione, nonché chi era incaricato della custodia e vendita della sostanzastupefacente e chi aveva il compito di procacciare i clienti;
raccogliere gravi elementi in base ai quali ritenere che gli organizzatori e promotorioperassero al fine di agevolare il gruppo degli Autiero, operante sui Comuni diGricignano di Aversa e comuni viciniori per conto dell'organizzazione dei Casalesi, cosìcome del resto avvalorato dalla dettagliata ricostruzione di un collaboratore di giustizia;
individuare i canali di spaccio della sostanza stupefacente e di appurare la morte peroverdose di uno degli indagati presso la sua abitazione il 27 settembre 2011;

raccogliere gravi elementi indiziari in base ai quali ritenere che il capo della famigliaAutiero, destinatario anch'egli di misura cautelare con l'ordinanza oggi eseguita, sirendeva autore anche d'illecita concorrenza con l'uso di minacce, imponendosi nellavendita del pane all'ingrosso nel territorio di Gricignano di Aversa e territori limitrofi alfine di avvantaggiare il gruppo camorristico di appartenenza, operando con metodotipicamente mafioso.
L'indagine ha permesso di evidenziare in dettaglio anche il modus operandi del gruppocriminale - costituito prevalentemente da persone legate da vincoli di parentela - che siavvaleva di un'incessante presenza di vedette e venditori al dettaglio nelle piazze dispaccio della città di Gricignano di Aversa e dei Comuni limitrofi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione Dda contro il clan dei casalesi gruppo Autiero che controllavano traffico droga e business del pane: dieci arresti

CasertaNews è in caricamento