menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
070302_auto-carbonizzata

070302_auto-carbonizzata

Cadavere carbonizzato trovato in un'auto a Villa Literno: si sospetta faida di camorra a Nord di Napoli

Villa Literno - Nella serata di ieri a Villa Literno (Caserta), località Giardino via delle Dune, in un campo arato, i carabinieri della Compagnia di Mondragone hanno rinvenuto un'autovettura Ford Fiesta, vecchio modello, con all'interno, adagiato...

Nella serata di ieri a Villa Literno (Caserta), località Giardino via delle Dune, in un campo arato, i carabinieri della Compagnia di Mondragone hanno rinvenuto un'autovettura Ford Fiesta, vecchio modello, con all'interno, adagiato sul sedile posteriore, un corpo carbonizzato in corso di identificazione. Sul posto al momento sono giunti anche i carabinieri della sezione rilievi del Reparto Operativo-Nucleo Investigativo di Caserta. A Marzo la Campania era stata teatro di una serie di omicidi (tra Giugliano in Campania, Caivano, Grumo Nevano e Casandrino) nei quali i corpi delle vittime venivano poi bruciati nelle auto. Gli inquirenti sospettano un macabro rituale di morte per rendere ancora più cruento lo scontro tra fazioni della criminalità organizzata.
Sarà effettuata oggi l'autopsia del cadavere. L'ipotesi degli investigatori è che la persona sia stata uccisa in altro modo e poi data alle fiamme. Non sono stati trovati elementi utili all'identificazione. L'automobile è stata notata da una pattuglia in una zona nota per il degrado ambientale e in passato oggetto di un cruenta faida nell'ambito del clan dei Casalesi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Attualità

    'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

  • Attualità

    Raffaele Cecoro eletto presidente dell'Ordine degli Architetti

  • Cronaca

    E' morto padre Angelo Gutturiello: era missionario in Burundi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento