menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
065816_sequestro_discarica_marcianise_gfs_ftv

065816_sequestro_discarica_marcianise_gfs_ftv

Forestale sequestra discarica illecita di materiale edile

Marcianise - Nell'ambito di una ordinaria attività di controllo del territorio, finalizzata alla prevenzione ed al contrasto del fenomeno illecito dei cc.dd. "roghi tossici", il personale dei Comandi Stazione Forestali di Marcianise e di Caserta...

Nell'ambito di una ordinaria attività di controllo del territorio, finalizzata alla prevenzione ed al contrasto del fenomeno illecito dei cc.dd. "roghi tossici", il personale dei Comandi Stazione Forestali di Marcianise e di Caserta, hanno proceduto a porre sotto sequestro un'area utilizzata come discarica incontrollata sita in località Trentola, in agro del comune di Marcianise. A seguito di tale rinvenimento, gli operatori procedevano, contestualmente, ad identificare il proprietario del terreno interessato dallo sversamento, il quale, al momento della verifica presente in loco, risultava essere titolare di una Ditta dedita al commercio di pavimenti e di materiale edile. In particolare, i forestali accertavano che la predetta area, delimitata da una recinzione e di superficie pari a circa 12o metri quadrati, era utilizzata quale deposito illegale di rifiuti, costituiti, prevalentemente, da materiale di demolizione e di costruzione.Pertanto, il titolare dell'attività, A.C., un uomo di 40 anni residente a Capodrise, veniva denunciato alla Procura della Repubblica di S.Maria C.V. per l'ipotesi di reato di gestione illecita di rifiuti, mentre l'area veniva posta sotto sequestro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento