Rapinarono pensione ad 80enne: arrestati tre minorenni

Vairano Patenora - I Carabinieri della Stazione di Vairano Scalo, in esecuzione all'ordinanza di custodia cautelare in Istituto di Pena Minorile, emessa dal Tribunale per i Minorenni di Napoli, hanno tratto in arresto tre minori di Vairano...

070503_carabinieri-gazzella-1_3

I Carabinieri della Stazione di Vairano Scalo, in esecuzione all'ordinanza di custodia cautelare in Istituto di Pena Minorile, emessa dal Tribunale per i Minorenni di Napoli, hanno tratto in arresto tre minori di Vairano Patenora ed hanno notificato ad un quarto minorenne la misura cautelare delle prescrizioni. Il provvedimento cautelare scaturisce dall'attività investigativa e relativi riscontri raccolti dai militari operanti nell'ambito del contesto operativo che, lo scorso 16 febbraio u.s., ha già portato all'arresto di altro correo D. L., cl. 98, del luogo. Tutti sono ritenuti responsabili del reato di rapina aggravata in concorso avvenuta in via croce, a Vairano Patenora (Ce). I giovani, in quella circostanza dopo aver spintonato e strattonato un 80enne pensionato, facendolo cadere terra, si impossessarono della somma contante di euro 800,00 che quest'ultimo avrebbe dovuto versare al vicino ufficio postale.
I minori D. F. L. e D. S. A. , entrambi 15enni, sono stati sottoposti alla misura cautelare della permanenza in casa, mentre A.G. cl. 1999, in atto sottoposto, per altro procedimento, al regime cautelare del collocamento in Comunità presso la struttura "L'isola che non c'è'" di Casal di Principe, è stato ristretto nella medesima struttura, mentre a V.G., cl. 1999 gli è stata notificata la misura cautelare delle prescrizioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le nuove leve dei Casalesi con a capo il figlio del boss: 18 arresti

  • Pentito svela la 'strategia del clan': "Bloccavamo gli imprenditori di Zagaria in cambio del 10% dell'appalto"

  • False ricette per intascare i soldi dall'Asl Caserta: chiuse le indagini per 14 persone

  • Morti al ritorno dal mare, lacrime e dolore per l’addio a Donato ed Asia

  • Botto in autostrada, auto distrutte dopo lo schianto | FOTO

  • Le confessioni in carcere del rampollo: “10mila euro al mese al padre ergastolano. Ha incontrato Zagaria a Modena”

Torna su
CasertaNews è in caricamento