menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
070709_pescopagano_bagnara_rivolta

070709_pescopagano_bagnara_rivolta

Sparatoria Pescopagano, scarcerato padre feritore ivoriani

Castel Volturno - Il Gip di Santa Maria Capua Vetere Ivana Salvatore ha confermato la carcerazione per Cesare Cipriano, 21 anni, disponendo invece la scarcerazione per suo padre, Pasquale Cipriano, 60 anni. I due erano stati fermati domenica...

Il Gip di Santa Maria Capua Vetere Ivana Salvatore ha confermato la carcerazione per Cesare Cipriano, 21 anni, disponendo invece la scarcerazione per suo padre, Pasquale Cipriano, 60 anni. I due erano stati fermati domenica scorsa a Castel Volturno (Caserta), dopo il ferimento di due immigrati ivoriani di 30 e 37 anni che ha poi scatenato la rivolta degli altri membri della folta comunità africana con l'incendio di quattro auto e un appartamento.
"Avevano aggredito mio zio, ho mirato alle gambe per proteggerlo". Così si sarebbe difeso davanti al gip Cesare Cipriani in carcere per il ferimento di due africani che poi ha scatenato la rivolta dei connazionali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

Il Comune installa gli autovelox. “Troppi incidenti”

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento