Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Spacciava nonostante i domiciliari: arrestato 36enne

Maddaloni - E' stato riacciuffato per l'ennesima volta in poche settimane un pregiudicato di Maddaloni, Pisanti Salvatore classe 76 evaso dagli arresti domiciliari in cui si trovava. Il giovane, più volte evaso e ripreso, si trova in custodia...

064313_pisanti_salvatore

E' stato riacciuffato per l'ennesima volta in poche settimane un pregiudicato di Maddaloni, Pisanti Salvatore classe 76 evaso dagli arresti domiciliari in cui si trovava. Il giovane, più volte evaso e ripreso, si trova in custodia cautelare con il beneficio degli arresti domiciliari dopo che in data 11/11/2011 gli uomini della Squadra Mobile di Caserta unitamente ai poliziotti di Maddaloni lo sorprendevano traendolo in arresto per detenzione al fine di spaccio di sostanza stupefacente. In tale circostanza il Pisanti era già sottoposto alla misura dell'obbligo di dimora nel Comune di Maddaloni e con l'obbligo di non uscire e di non rientrare nella propria abitazione prima di determinati orari. Il 36enne veniva sorpreso dagli Agenti nei pressi di una sala giochi di Maddaloni in possesso di dosi di hashish da immettere sul mercato e proprio nei pressi della stessa sala giochi nella serata di ieri gli uomini dell'Ufficio Prevenzione Generale del Commissariato P.S. di Maddaloni diretti dal V. Questore Agg. dr. CECERE e dal Sost. Commissario ESPOSITO Vito, rintracciavano il prevenuto nel mentre si intratteneva con degli avventori dell'esercizio ricreativo così come capitato per ben altre tre volte negli ultimi due mesi. Si procedeva pertanto alla completa identificazione del soggetto ed al suo arresto, accompagnandolo presso questi Uffici per le ulteriori incombenze, e nella mattinata odierna, presso il Tribunale di Santa Maria C.V. veniva convalidato l'arresto e risotto posto agli arresti domiciliari.A seguito però dell'ennesimo gesto di incuranza al rispetto delle leggi attuato dal Pisanti, gli Investigatori del Commissariato di Maddaloni hanno chiesto alla competente A.G. l'aggravamento della misura in atto che al momento è al vaglio del Magistrato inquirente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciava nonostante i domiciliari: arrestato 36enne

CasertaNews è in caricamento