Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Operazione Thunderball 2: polizia arresta tre fratelli ed un nipote del boss Michele Zagaria per estorsione a imprenditore

Casapesenna - E' in corso un'operazione della Squadra Mobile di Caserta, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli, finalizzata alla esecuzione di 9 ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dal Gip del Tribunale di...

064106_polizia-di-stato_camorra_zagaria_ftv

E' in corso un'operazione della Squadra Mobile di Caserta, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli, finalizzata alla esecuzione di 9 ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dal Gip del Tribunale di Napoli nei confronti di elementi apicali del clan dei Casalesi-ala Zagaria, in relazione ai reati di estorsione aggravata dal metodo mafioso. Tra i destinatari della misura cautelare figurano tre fratelli ed un nipote del boss Zagaria Michele. Le indagini hanno svelato il coinvolgimento degli indagati in due diverse vicende estorsive poste in essere nei confronti di un imprenditore che, oberato da debiti usurari, per farvi fronte, era stato costretto dalle minacce dei membri del clan camorrista a vendere attrezzature e beni strumentali della propria azienda agricola. Tra i destinatari delle misure restrittive anche Zagaria Antonio, fratello di Michele, ritenuto il reggente dell'organizzazione criminale, dopo l'arresto del boss, operato dalla Polizia di Stato il 7 dicembre 2011, dopo una latitanza di oltre 16 anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione Thunderball 2: polizia arresta tre fratelli ed un nipote del boss Michele Zagaria per estorsione a imprenditore

CasertaNews è in caricamento