Tagliano e rubano legna in un terreno: tre arresti

Vairano Patenora - I Carabinieri della locale stazione hanno arrestato, per furto aggravato, Medici Luigi, cl. 55, del luogo, Mauro Maria Teresa, cl. 69 e Medici Lorenzo, cl. 96, tutti del luogo. Nella circostanza, i tre sono stati sorpresi dai...

072227_furto_legna_alvignano

I Carabinieri della locale stazione hanno arrestato, per furto aggravato, Medici Luigi, cl. 55, del luogo, Mauro Maria Teresa, cl. 69 e Medici Lorenzo, cl. 96, tutti del luogo. Nella circostanza, i tre sono stati sorpresi dai militari dell'Arma all'interno di un terreno agricolo sito in località "Acquarelli", di proprietà di un 33enne del luogo, intenti ad asportare legna da ardere. In particolare i suddetti avevano già tagliato e caricato fraudolentemente su di un motocarro di proprietà di Medici Luigi circa 4,50 quintali di arbusti di quercia ivi presenti e si stavano allontanando dal fondo. Gli immediati riscontri hanno consentito ai Carabinieri di accertare che dalla prima decade di febbraio u.s. alla data odierna, i prevenuti avevano consumato ulteriori furti di legname sempre in danno della stessa vittima, impossessandosi complessivamente di circa 300 quintali di legname per un valore commerciale di circa 3.000 euro. L'intera refurtiva è stata restituita all'avente diritto mentre gli arrestati sono stati sottoposti agli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del rito direttissimo innanzi alla competente Autorità Giudiziaria.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rientra dalle vacanze e si 'becca' 10mila euro col 'Gratta&Vinci'

  • L'ordine di morte di Sandokan: "I parenti dei pentiti devono morire"

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • L'imprenditore pentito accusa la sua rete di prestanome

  • Anatre abbattute a fucilate, beccati i cacciatori abusivi | FOTO

  • Tragedia in ospedale, bambina muore dopo il parto

Torna su
CasertaNews è in caricamento