Cronaca

Accesso Ispettivo presso il Sito Archeologico di Pompei da parte della Dia

Pompei - Nel corso della mattinata di ieri, personale della DIA di Napoli, della Polizia di Stato, dell'Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, ha effettuato un Accesso Ispettivo presso il Sito Archeologico di Pompei, in esecuzione di un...

062252_dia_pompei

Nel corso della mattinata di ieri, personale della DIA di Napoli, della Polizia di Stato, dell'Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, ha effettuato un Accesso Ispettivo presso il Sito Archeologico di Pompei, in esecuzione di un Decreto, emesso dal Prefetto di Napoli Francesco Musolino, finalizzato a Monitorare i lavori di restauro di alcune Domus, lavori avviati nell'ambito del "Grande Progetto Pompei" ed intrapresi dopo la sottoscrizione del Protocollo di Legalità e l'istituzione da parte del Ministro dell'Interno Annamaria Cancellieri di un Gruppo di Lavoro specializzato per la verifica dell'esatta esecuzione del Protocollo di Legalità e per impedire infiltrazioni della criminalità organizzata nell'esecuzione delle Opere. Durante l'odierna attività ispettiva, protrattasi per tutta la giornata, sono state controllate n.13 persone, n.3 automezzi di cantiere, nonché n.1 Società.Il gruppo interforze costituito presso la Prefettura di Napoli ha come obiettivo il monitoraggio dei lavori di restauro dell'area archeologica degli Scavi di Pompei finanziati dalla Comunità Europea con l'importo totale di 105 milioni di euro -L'accesso odierno ha riguardato, in particolare, i lavori di restauro della "Casa dei Dioscuri" e del "Criptoportico".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accesso Ispettivo presso il Sito Archeologico di Pompei da parte della Dia

CasertaNews è in caricamento