Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Trovato scheletro umano con accanto una parrucca in una palazzina di Villa Literno: forse una donna morta 7 anni fa

Villa Literno - Un cadavere scheletrico è stato trovato nei giorni scorsi dagli agenti della squadra mobile di Caserta nello scantinato di una palazzina sequestrata negli anni scorsi, situata in località Porchiera a Villa Literno. Le ossa erano a...

113220_polizia113

Un cadavere scheletrico è stato trovato nei giorni scorsi dagli agenti della squadra mobile di Caserta nello scantinato di una palazzina sequestrata negli anni scorsi, situata in località Porchiera a Villa Literno. Le ossa erano a terra, nella tipica posizione di un essere umano che si trova disteso. Da un primo esame compiuto i resti risalgono a circa 7 anni fa. Con l'esame autoptico, che verrà eseguito nei prossimi giorni, si potrebbe riuscire a identificare i resti e a scoprire le cause della morte. A terra è stata anche trovata una parrucca.

Tra le ipotesi al vaglio della Polizia vi è quella che le ossa possano appartenere a una donna straniera: accanto ai resti, infatti, oltre alla parrucca, sono stati trovati vestiti da donna. L'immobile viene usato come rifugio da extracomunitari, in particolare africani. Anche la prima telefonata anonima che ha avvisato gli investigatori è stata fatta da uno straniero non ancora identificato.
Indagini sul caso sono diretti dal pm della procura di Santa Maria Capua Vetere, Cristina Correale e delegate dalla questura di Caserta. Questo di oggi, è il secondo ritrovamento di un cadavere di un extracomunitario in un mese a Villa Literno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato scheletro umano con accanto una parrucca in una palazzina di Villa Literno: forse una donna morta 7 anni fa

CasertaNews è in caricamento