Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Tenta di suicidarsi con il marsupio perche' aveva rubato e perso 500 euro al videopoker: salvato dai carabinieri

San Tammaro - Nel corso di un servizio preventivo di controllo del territorio, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Comapgnia di Santa Maria capua vetere, aliquota radiomobile, nel transitare lungo quella s.p. 46, notavano...

060837_videopoker

Nel corso di un servizio preventivo di controllo del territorio, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Comapgnia di Santa Maria capua vetere, aliquota radiomobile, nel transitare lungo quella s.p. 46, notavano, parcheggiata in una strada interpoderale, un autovettura Fiat Punto con all'interno un individuo che, mediante l'utilizzo della cinghia del proprio marsupio, stava tentando di strangolarsi.

L'insano gesto, immediatamente interrotto dai militari dell'Arma intervenuti è riconducibile al fatto che l'uomo aveva distratto circa 500 euro, corrispondente all'incasso del distributore di carburanti dove il lavora, perdendo la stessa somma di denaro alle macchinette "videopoker".
Nel veicolo veniva anche rinvenuto un foglio manoscritto in cui il suicida si scusava per il gesto che stava per compiere. I Carabinieri, dopo aver accertato le sommarie condizioni dell'uomo ed averne scongiurato la sconsiderata azione richiedevano l'intervento del servizio sanitario di pronto intervento 118 per il successivo trasporto presso l'ospedale civile di Santa Maria Capua Vetere ove tuttora trovasi ricoverato in via precauzionale (non in pericolo di vita).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di suicidarsi con il marsupio perche' aveva rubato e perso 500 euro al videopoker: salvato dai carabinieri

CasertaNews è in caricamento