Natale è alle porte: pronti per gli addobbi?

Le luci, l'albero e il presepe sono gli elementi di addobbo immancabili a Natale. Ecco come prepararsi al meglio e respirare l'atmosfera e la magia che solo questa festa sa dare

Avete notato che in città, seppur spente, ci sono già le luminarie? Guardatevi intorno, è possibile che dalla finestra di qualche vostro vicino faccia già capolino l’albero decorato. Non è strano. Al Natale manca poco più di un mese ma è già tempo di organizzare le idee per arredare la vostra casa

I colori 

A Natale i colori che vanno per la maggiore sono il rosso e il verde, ma per dare un’atmosfera calda ed elegante vanno bene anche l’oro, l’argento e il bianco, soprattutto nelle case moderne in cui l'arredo richiede dei colori più neutri e tenui. Le luci più usate per le decorazioni invece possono essere bianche o gialle, ma in commercio si trovano anche colorate, come in blu, in verde e in rosso, ma anche multicolor.

L’albero 

Inutile negarlo, l’albero di Natale è il biglietto da visita della nostra casa nel periodo delle feste. E spesso ci si chiede dove sistemarlo, ma ovviamento dipende dagli spazi che dispone la vostra casa, e anche se non c’è una regola, tendenzialmente va messo dove la casa è maggiormente vissuta. Un albero di medie dimensioni può essere sistemato in salotto, ma va bene anche all’ingresso, dove gli ospiti passano più spesso e non possono non notarlo. Se optate per un albero autentico, tipo in legno o di altra manifattura che puà essere unfuammabile, tenetelo lontano da fonti di calore. 

Vero o sintetico? La scelta è etica. Avere un albero di Natale vero in casa significa averlo tagliato e portato via dal bosco. Tendenzialmente, il luogo ideale per un abete naturale è il giardino, inoltre se lo avete in casa è possibile che perda continuamente gli aghi, specialmente se l’esemplare che avete acquistato non è stato tagliato di recente. Per scoprire se un abete naturale è “fresco” o meno basta sfiorarlo con le mani e vedere quanti aghi perde. Più ne cadono, più è “vintage”. Anche il peso può dire molto: più è pesante più è recente. 

Gli addobbi: possono essere di vetro (occhio se avete bambini in casa) o le classiche palline monocolore. Per dare un’immagine ordinata è bene usare lo stesso tipo di decorazioni, scegliendo un colore dominante e magari “spezzando” con delle piccole bamboline di stoffa o angioletti, tutte cose che tra pochi giorni si compreranno in qualunque mercatino o nei negozi già super forniti. Nulla vieta di usare un mix di stili. Nei paesi del Nord Europa sono molto gettonate le decorazioni in legno, con opere realizzate da artigiani, una moda che anche dalle nostre parti sta adando forte.  

Il presepe

Il presepe si distingue per due diversi stili: lo “storico” e il “popolare”. Il primo è quello che richiama la realtà della Palestina dell’anno zero, il secondo lascia più spazio alla fantasia: si può dunque allestire la culla di Gesù nei più svariati dei luoghi e modalitò, creare un presepe con personaggi anche del presente, famosissimi sono quelli di San Gregorio Armeno. Anche in questo caso è bene localizzare il presepe nel punto dove la casa è maggiormente frequentata. Se non usate il camino, potete usarlo come posto per allestire un presepe capace di richiamare l'attenzione senza ingombrare; potreste utilizzare anche un forno del pane, è molto caratteristico perché ha la stessa forma della grotta. Stando alla tradizione di Caserta, sia l'albero che il presepe si preparanol'8 di dicembre, nel giorno dell'Immacolata nel quale si celebra l'annunciazione a Maria da parte dell'Angelo Gabriele.

Non esagerare 

Il motto secondo cui “il troppo storpia” vale anche dentro casa e soprattutto a Natale. Addobbi e decorazioni sono infatti graditi, purché messi nelle giuste "dosi". Per chi si vuole cimentare nel "fai da te" vanno di moda le ghirlande, da presentare fuori alla porta o anche come centrotavola in occasione delle abbuffate del 25 e 26 dicembre e durante il veglione di Capodanno. Nei negozi di bricolage o anche in quelli specializzati per giardino è possibile trovare la base già pronta. Dopodichè si può decorare con pigne, nastri in argento e magari una raffigurazione di Babbo Natale. Ora è il momento di dar libero sfogo alla fantasia: Natale è dietro le porte.

Decorazioni natalizie: i prodotti più venduti sul web

Natale Vetrofanie Rimovibile Adesivi Murali Fai da te Finestra Decorazione Vetrina Wallpaper Adesivi   

Salcar LED colorati corda leggera a 10 metri / 33 piedi 100 diodi all'interno filo di rame Micro per le feste di Natale per la decorazione di feste        

Salcar luci colorate di Natale del LED 2 * 1 metro 12 stelle colorate illuminano tenda per le feste di Natale, Decorare, Party, 8 programmi scelta di colori      

YQHbe Adesivo Fiocco di Neve, Natale Vetrofanie Rimovibile Adesivi Murali Finestra Decorazione 108 PZ Fiocco di Neve Decorazioni Natalizie Fai da Te Sticker Decorativi da Finestra    

ARVIN87LYLY Christmas morsetto gancio di fissaggio tenda fibbia fibbie tende finestra tenda fermatenda forniture Babbo Natale regali di Natale tenda decorazione, Christmas curtain buckle old man

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vendite immobiliari, calano le richieste: la mappa (per costi) delle case a Caserta

  • I 5 metodi per eliminare il calcare dal bagno

  • Mansarda, poco spazio ma tante idee: ecco i consigli per arredarla

Torna su
CasertaNews è in caricamento