Le voci della Casertana

Le voci della Casertana

Ennesimo pareggio della Casertana, Ginestra: "La squadra ha giocato una buona partita"

Il tecnico elogia l'impegno dei rossoblu. Zito: "I punti arriveranno"

Mister Ciro Ginestra commenta la partita in sala stampa

Ennesimo pareggio per la Casertana che non va oltre lo 0 a 0 nella gara casalinga contro il Bisceglie. In sala stampa Mister Ciro Ginestra ed Antonio Zito commentano il risultato.

"Abbiamo fatto una discreta partita - ha dichiarato Ginestra ai microfoni - Abbiamo avuto tante occasioni per fare gol, ma non siamo stati bravi a sbloccare la partita. Quando non vinci diventa tutto più difficile, però oggi sotto l’aspetto dell’impegno non abbiamo fatto una partita brutta rispetto alle precedenti. Il problema? Quando le cose andavano bene erano tutti fenomeni, quando vanno male sono tutti scarsi. Siamo nervosi perché vogliamo arrivare al risultato, vogliamo vincere e arrivare al nostro obiettivo, la salvezza". 

zito-5

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"È sotto gli occhi di tutti che avremmo dovuto fare qualche punto in più in queste partite, purtroppo non è arrivato - ha aggiunto Zito - Ma il calcio è fatto anche di questo, di episodi e di momenti negativi, per cui sono convinto che i punti arriveranno poi. Gli ultras fischiano e non sono contenti del risultato? Ci può anche stare, ma sono convinto che loro sono quelli che più ci sostengono in momento come questi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bambino casertano di 3 anni trovato morto vicino al fiume

  • Coronavirus, donna contagiata a Santa Maria Capua Vetere

  • Pasqua in quarantena per il coronavirus. De Luca proroga l'isolamento

  • Muore 32enne in ospedale, effettuato il tampone

  • Coronavirus. Nuovi positivi a Capua, Francolise e Pietramelara

  • Coronavirus, contagiata una 16enne. Scuole chiuse: “Proroga inevitabile”

Torna su
CasertaNews è in caricamento