Le voci della Casertana

Le voci della Casertana

Guidi: "Abbiamo sentito troppo la gara. L'Avellino può fare il salto di categoria"

Capitan Carillo: "Impareremo dagli errori commessi". Preoccupano due infortunati

Capitan Carillo negli spogliatoi

La Casertana perde il derby campano contro l’Avellino per 2- 0. I gol di Silvestri e Bernardotto stendono i falchetti che si arrendono alla squadra irpina che è in un ottimo momento di forma.

“Abbiamo commesso l’errore nel risentire troppo l’importanza della partita” ha commentato negli spogliatoi il tecnico della Casertana Guidi. "C’era forse troppa voglia di provare a fare un risultato positivo e questo, inconsciamente, ci ha un po’ frenato. Il secondo tempo, rispetto al primo, è stato molto più equilibrato. Quando manca un giocatore esperto come Del Grosso è normale che si possa accusare. Noi siamo una squadra molto giovane, abbiamo sempre giocato con gli under”. E sull’Avellino: “Punta a vincere il campionato. Ha una rosa profondissima. Con Fella, Maniero e Carriero può ambire al salto di categoria”.

Deluso anche il capitano Carillo: “Siamo stati disattenti su due episodi che, alla fine, ci hanno punito. L’Avellino è una squadra molto forte e cinica, ci sta perdere contro una squadra così forte. Impareremo dagli errori commessi. Quello che preoccupa di più in vista della trasferta di Torre? Sono gli infortuni di Izzillo e Konatè”.

Le voci della Casertana

Uno spazio per dare voce a tutti i protagonisti dei falchetti: dai calciatori ai tifosi

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
CasertaNews è in caricamento