Il bianconero nero su bianco

Il bianconero nero su bianco

Juvecaserta: arriva la guardia Piccoli. Hassan in partenza

Il club bianconero preme l'acceleratore per portare Amici all'ombra della Reggia

Matteo Piccoli

Prosegue il rinnovamento della Juvecaserta, che oggi ha ufficializzato un nuovo acquisto, la guardia Matteo Piccoli, che si aggiunge alla conferma di Paolo Paci ed all’ingaggio del play Matteo Schina. Piccoli è un 2/3 che ha mano per colpire anche da oltre l’arco e che, grazie ad una buona forza fisica ed un’ottima propensione per il rimbalzo, sa farsi valere in questo fondamentale.

Buono anche il suo gioco senza la palla per farsi trovare pronto sugli scarichi dei compagni. A Pezza delle Noci non ci si ferma però qui, visto l’interesse palesato per Alessandro Amici, un 3/4 che in A2 può fare la differenza e che, quando vinse lo scudetto Under 17 con Pesaro nel 2009, era considerato il miglior talento della sua annata, il 1991. Ancora non ci sono conferme circa il futuro di Norman Hassan, ma la sensazione è che, visto il passare del tempo, le strade di Hassan e della Juve possano separarsi. Pare che l’italo-egiziano non rientri nei piani dello staff tecnico che sarebbe dunque intenzionato a lasciarlo andare verso nuovi lidi.

Questo il comunicato ufficiale del club circa il neoacquisto: 2/3 fisico con buon tiro da tre punti sa giocare senza la palla, rimbalzista Lo Sc JuveCaserta è lieto di annunciare l'ingaggio di Matteo Piccoli proveniente dall'UCC Assigeco Piacenza. Classe 1995, guardia\ala di 195 cm per 91 kg e cresciuto cestisticamente nella Robur et Fides Varese,Piccoli ha conquistato nella scorsa stagione la Coppa Italia dando un grande contributo tecnico ed emotivo con i gradi di vice-capitano del roster piacentino. Dopo l'apprendistato a Varese in cadetteria dal 2013 al 2015 Matteo era approdato nel 2016 alla Proger Chieti in Serie A2 dove era riuscito a mettersi in luce ritagliandosi uno spazio importante uscendo dalla panchina. Quindi Jesi e Piacenza.

"Caserta e il Palamaggiò sono punti di riferimento per ogni giocatore che conosca un minimo di storia cestistica - ha raccontato Matteo ai canali social del club - arrivo alla Juve con grandissime motivazioni e una voglia matta di esprimermi davanti ad una tifoseria eccezionale".

Il bianconero nero su bianco

Analisi di un giornalista innamorato ma obiettivo, che basa le proprie idee partendo sempre da numeri, documenti, fatti. Esattamente ciò che verrà fatto in questo blog

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
CasertaNews è in caricamento