menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il patron della Juvecaserta Nicola D'Andrea

Il patron della Juvecaserta Nicola D'Andrea

Ora è ufficiale: la Juvecaserta esclusa dal campionato di Serie A2

Confermate le indiscrezioni: il Consiglio Federale non ha accettato l'iscrizione della società di Nicola D'Andrea. Si ripete l'incubo di tre anni fa

E' successo ancora, per la terza volta, la seconda in tre anni. Il Consiglio Federale della FIP riunito quest’oggi a Roma, in seguito ai controlli della ComTec, ha deciso di non ammettere al prossimo campionato di A2 lo Sporting Club Juvecaserta a causa del rapporto tra indebitamento, ricavi e patrimonio netto che non ha raggiunto i requisiti minimi.

E' lo stesso parametro che nel 2017 condannò il poi fallito Basket Juvecaserta Srl, per cui il PalaMaggiò resterà ancora una volta vuoto, senza la sua palla a spicchi.

L’ennesima coltellata al cuore della tifoseria casertana e l’ennesima sconfitta di una città che diventa sempre più un rudere.

Si attendono nel frattempo delle dichiarazioni della società e del suo presidente Nicola D'Andrea, che potrebbe ancora giocare la carta di un ricorso che, però, è bene dirlo, quasi mai in simili situazioni ha sortito gli effetti desiderati. Prepariamoci dunque ad altri 12 mesi di passione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quaterna da sballo ad Aversa: vinti 120mila euro

Attualità

Il Tar annulla l'ordinanza di De Luca sulla chiusura delle scuole

Attualità

Maestra positiva al Covid: chiusa la scuola

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento