Giovedì, 18 Luglio 2024
Salute

La carovana della salute approda a Caserta: visite mediche gratuite

L'iniziativa promossa dalla Cisl in piazza Gramsci

Ci sarà venerdì 29 settembre alle 11, presso la sala consiliare del Comune di Caserta, in piazza Vanvitelli, la conferenza stampa di presentazione della tappa della “Carovana della Salute”, in programma sabato 30 settembre dalle 9 in poi, in piazza Gramsci.

Un giorno di prevenzione con visite screening, promozione della salute e controlli medici gratuiti. Tanti gli appuntamenti, specificati in locandina. Saranno allestiti diversi stand dove sarà possibile effettuare: pap test/hpv test, prenotazione mammografia, screening del ca della prostata con prelievo ematico (dalle 9:00 alle 13:00), screening del melanoma dalle 9:00 alle 13:00, visita senologica, distribuzione e raccolta kit colon retto da 50 a 70 anni; misurazione della pressione arteriosa, misurazione della saturazione di O2, ecg a riposo, colloquio con il cardiologo, misurazione di colesterolo totale, hdl, ldl, trigliceridi e rischio cardiologico, test moc, test udito, test posturale, test venoscreen. Si terranno anche incontri informativi. Per prenotare le visite gratuite, bisogna chiamare la Fnp Cisl di Caserta al numero 0823326684 dal lunedì al venerdì dalle 9,30 alle 12,30. Fino ad esaurimento posti.

Il progetto è stato voluto e promosso dalla Segreteria Generale della Federazione Nazionale Pensionati della Cisl, ideato e curato dal Dipartimento Comunicazione Fnp Cisl, realizzato dalle Fnp Cisl territoriali e dal Coordinamento Donne Fnp Cisl. L’idea del progetto parte da un’analisi sociale riguardante la situazione economica delle famiglie italiane che, in questo periodo di crisi, sempre più spesso rimandano le spese mediche relative alla salute a favore di quelle dedicate alla quotidianità e al necessario.

I dati Istat confermano che sempre più cittadini hanno bisogno anche dei più elementari servizi di assistenza. Gli anziani sono senz’altro la fascia più debole. E il sindacato non può essere sordo a questa richiesta. "Crediamo che l’impegno sociale del sindacato oggi debba essere sempre più rivolto alle persone più fragili. Il progetto, oltre a permettere di sensibilizzare anziani e famiglie sul tema della prevenzione educando ad un corretto stile di vita, si configura come una nuova occasione di alleanza tra generazioni, un modo concreto per essere vicini alla gente", si legge in una nota

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La carovana della salute approda a Caserta: visite mediche gratuite
CasertaNews è in caricamento