Screening diabetologico e cardiologico per le dipendenti della Provincia

Il presidente Magliocca: "Così assicuriamo quelle condizioni di serenità psicofisiche necessarie per garantire una proficua attività a vantaggio della collettività"

Rosaria Calabrese

Giovedì 22 aprile, in occasione della “Giornata nazionale della salute della donna”, si terrà uno screening diabetologico e cardiologico, su base volontaria, per il personale femminile dipendente della Provincia di Caserta. Le visite cardiologiche inizieranno alle ore 10 mentre quelle diabetologiche nel pomeriggio, dalle ore 15. L’iniziativa, su proposta della consigliera delle Pari Opportunità, Rosaria Calabrese, con la disponibilità della Fondazione “Campus Salute – Onlus Sezione di Caserta” e d’intesa con il Cug della Provincia di Caserta, sarà estesa prossimamente anche al personale dipendente maschile dell’Ente.

"Promuovere iniziative volte al benessere fisico e psicologico dei lavoratori – ha dichiarato il presidente della Provincia di Caserta, Giorgio Magliocca – significa non solo dare la giusta attenzione dell’Ente ai suoi dipendenti ma, soprattutto, assicurare quelle condizioni di serenità psicofisiche, più che mai necessarie per garantire una proficua attività lavorativa a tutto vantaggio della collettività del territorio".

"La “Giornata Nazionale della Salute della Donna” viene celebrata ogni anno il 22 aprile, giorno di nascita del premio Nobel Rita Levi Montalcini – ha dichiarato la consigliera delle Pari Opportunità della Provincia di Caserta, Rosaria Calabrese – con iniziative di sensibilizzazione e prevenzione organizzate dalle principali istituzioni, associazioni, società scientifiche, che si occupano di promozione della salute della donna. La Provincia di Caserta ha dedicato in questa occasione consulenze cardiologiche e diabetologiche alle dipendenti che ne fanno richiesta. Il significato è molto profondo, in un momento difficile come questa pandemia, che ha ridotto l’attività di prevenzione, a favore di ammalati di Covid, delle urgenze e delle malattie neoplastiche. Questa iniziativa – ha concluso Calabrese – vuole essere un atto di vicinanza e di sensibilità nei confronti dei dipendenti. Ringrazio ancora la Fondazione “Campus Salute – Onlus Sezione di Caserta” per la disponibilità e la professionalità dimostrate".

Sempre nella mattinata di giovedì 22 aprile si terrà, nel rispetto delle disposizioni normative vigenti anti Covid-19, con inizio alle ore 10, una conferenza in modalità telematica su piattaforma Zoom, sul sito istituzionale dell’Ente. Dopo i saluti del presidente Magliocca, della consigliera della Parità Rosaria Calabrese, del presidente della Fondazione “Campus Salute – Onlus Sezione di Caserta”, Rosario Cuomo, del presidente Cug della Provincia, Aniello De Sarno, Anna Tarabuso, presidente Adm Caserta, tratterà il tema “La medicina di genere”, Antonio Vinciguerra invece illustrerà la problematica “Cardiopatia e donna”, infine Mario Parillo tratterà l’argomento ”Diabete e donna”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pizzeria riapre all'aperto grazie all'accordo con gli inquilini del palazzo

  • 'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

  • Scooter finisce contro auto, due morti. Tragedia sulla nazionale

  • La lunga notte dei vaccini tra caos, polemiche e speranze. "Così ne usciremo" | FOTO

  • Schianto mortale, addio ad Antonio e Gabriele: disposta l'autopsia

  • Oggi mezza giornata di vaccinazione libera, ma è giallo sull’età dei pazienti

Torna su
CasertaNews è in caricamento