Stop alle file negli ospedali, arriva l'App per prenotare le visite mediche

Sempre operativa, senza limitazioni orarie e potrà essere utilizzata da tutti gratuitamente

L'App e-CUPT per smartphone, tablet e Pc

Basta code agli sportelli, oggi è possibile prenotare una visita ambulatoriale semplicemente con uno smartphone. Tutto questo grazie all’App e-CUPT, sviluppata da Gesan insieme con AK12.

E-CUPT è un servizio di prenotazione on line nato per agevolare l’accesso degli utenti alle strutture sanitarie mediante la creazione di un unico punto di accesso raggiungibile da qualsiasi computer, smartphone o tablet, purchèconnessi alla rete Internet. Con un semplice click è possibile consultare in tempo reale le disponibilità delle prestazioni sanitarie offerte dalla struttura semplicemente digitando il numero dell’impegnativa (oppure con lo smartphone leggendone i codici a barre con la telecamera), prenotare, spostare, disdire e consultare le proprie prenotazioni per se stessi o per i propri familiari. E la provincia di Caserta ha raggiunto un primato nell’accoglienza sanitaria adottando la piattaforma.

L’Asl di Caserta e l'ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta hanno aderito al circuito di prenotazione e-CUPT che consente di prenotare comodamente da smartphone, da tablet o da PC le visite. Per gli utenti dell’Asl di Caserta è anche possibile pagare le prestazioni direttamente on line. Un cambiamento in linea con i tempi e con le strategie che la sanità provinciale sta mettendo in campo per semplificare l’accesso alle cure ai pazienti. Un cambiamento che porterà una ventata di novità nelle abitudini dei cittadini della provincia che non saranno più costretti a lunghe file agli sportelli o telefoniche.

L’applicazione è sempre operativa, senza limitazioni orarie e potrà essere utilizzata da tutti gratuitamente, basterà scaricare l’App direttamente dal proprio smartphone su GooglePlay o AppStore, registrarsi e compilare tutti i campi obbligatori. Per effettuare la prenotazione di una visita, dopo aver inserito il codice impegnativa (NRE o SAR), l’App mostrerà all'utente la prima disponibilità per l'erogazione della prestazione da ricevere contenuta nell'impegnativa. L’utente potrà, inoltre, decidere il luogo di cura e la data oppure sceglierne una successiva. Si potrà anche spostare la data della visita medica. Sarà possibile pagare le prestazioni prenotate mediante carta di credito o altri sistemi abilitati.

In Campania hanno aderito a questo servizio, e quindi è possibile effettuarela prenotazione delle prestazioni, le seguenti strutture: azienda ospedaliera Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta; azienda ospedaliera di rilievo nazionale Antonio Cardarelli di Napoli; Asl di Caserta; Asl Napoli 1 Centro; Asl Napoli 3 Sud; azienda ospedaliera San Pio di Benevento; ospedale Santobono Pausilipon.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinti 14mila euro nel casertano: centrato un terno al Lotto

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Pasticcio zona rossa in Campania, oggi arriva la nuova classificazione

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Imprenditore casertano ubriaco alla guida uccide 37enne

  • Il sindaco non ha più la maggioranza: bilancio bocciato. Dopo 18 mesi finisce l'era Golia

Torna su
CasertaNews è in caricamento