rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
Salute Arienzo

Assistenza a singhiozzo, l'Asl nomina un nuovo medico di base

Magliocca ad Arienzo per sopperire alla carenza di medici

Arriva l’assegnazione ufficiale di una terza posizione di Medico di Medicina Generale ad Arienzo: questa mattina, la missiva dell’Asl Caserta che comunicava il conferimento dell’incarico a Maria Cristina Giada Magliocca. Il Comune avrà, dunque, un altro medico di base, che potrà sopperire alla carenza di assistenza primaria, determinatasi presso il Distretto Sanitario 13, nell’Ambito territoriale indicato.

La cessazione dell’incarico provvisorio avverrà - come specificato nella missiva - all’atto della scadenza del contratto, della durata di un anno, e/o nel momento dell’individuazione dell’avente diritto a tempo indeterminato. La nomina è stata disposta a seguito di convocazione, tramite pec, di medici disponibili agli incarichi provvisori di sostituzione, di medici residenti nell’Ambito, di medici inseriti nella graduatoria regionale e di quelli presenti nella graduatoria aziendale, di medici in possesso dell’attestato di formazione in Medicina Generale e frequentanti il corso di formazione in Medicina Generale residenti e non residenti, iscritti al terzo, secondo o primo anno di corso.

Soprattutto, la scelta di procedere, peraltro in tempi rapidi, era già stata evidenziata dal neo Direttore Generale dell’Azienda Sanitaria Locale, Amedeo Blasotti, che, in una conversazione intrapresa con il sindaco Giuseppe Guida due giorni addietro, in cui il Primo Cittadino aveva avanzato questa richiesta, aveva già dato rassicurazioni sull’apertura della terza posizione e sul colloquio in data odierna. “Una notizia rassicurante - ha dichiarato il Sindaco - che risponde alle esigenze della comunità arienzana. Si tratta di una problematica molto sentita e dibattuta sul territorio comunale, di cui, come Amministrazione, ci siamo occupati fin dal principio. Non si era mai andati oltre le promesse. Ora, e di questo ringrazio il dott. Blasotti, siamo riusciti ad ottenere questo importante risultato. La salute dei cittadini è e sarà sempre al primo posto, al centro della nostra attenzione e del nostro impegno”.

Durante l’incontro con il Direttore Generale, il discorso sulla Salute è stato ampliato, inoltre, al Presidio Ospedaliero di San Felice a Cancello e al potenziamento del 118, come indispensabile strumento di primo soccorso, su cui è arrivato un ulteriore sì. Il Direttore Generale ha, poi, promesso, tra le altre cose ancora in attesa di conferma, l’inserimento di nuove risorse umane nel Distretto 13.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assistenza a singhiozzo, l'Asl nomina un nuovo medico di base

CasertaNews è in caricamento