Maschera rigenerante per capelli secchi e crespi: la ricetta della nonna

Ciò che vi occorre sono solo 4 ingredienti: un uovo, tre cucchiai di olio d’oliva, un terzo di un bicchiere di latte e un cucchiaio di succo di limone

Sole, mare, piscina e smog, sono la rovina dei nostri capelli, specialmente nel periodo estivo, nel quale non rinunciamo ad esporci al sole, giustamente, per abbronzarci o per rilassarci un po’. In estate particolarmente - ma anche nelle altre stagioni dell’anno per chi soffre il problema della secchezza dei capelli -  i raggi solari, la salsedine e il cloro danneggiano ancora di più le nostre chiome e l’effetto crespo è assicurato.  

Tale problema, però,  potrebbe risolversi con un metodo tutto naturale: pochi ingredienti, che sicuramente avrete in casa nella dispensa o nel frigorifero e pochi passaggi semplici da seguire, che vi permetteranno di  rigenerare i vostri cappelli stressati e spenti. Ciò che vi occorre sono solo 4 ingredienti: un uovo, tre cucchiai di olio d’oliva,  un terzo di un bicchiere di latte e un cucchiaio di succo di limone.

Non vi stiamo svelando la ricetta della frittata, state tranquilli! È semplicemente un metodo della nonna, con prodotti tutti naturali, che restituirà nuova vita alla vostra capigliatura e che subito dopo la prima applicazione vi farà notare miglioramenti. Siete pronti?

Ecco la ricetta della maschera nutriente che vi farà dire “addio” ai capelli secchi e crespi

  1. Prendete una ciotola e aggiungetevi dentro un uovo intero, dopodiché sbattetelo
  2. Aggiungete all’uovo tre cucchiai di olio d’oliva e rimescolate il tutto
  3. Al composto, aggiungete un terzo di un bicchiere di latte e un cucchiaio di succo di limone
  4. Rimescolate
  5. Prima di applicare la maschera, assicuratevi di avere addosso una protezione per i vostri vestiti (l’uovo ha delle proprietà importanti che aiutano i nostri capelli, ma il suo odore è sgradevole, figuriamoci se viene a contatto con i nostri indumenti!)
  6. Quando tutto è pronto, usate dei guanti e sui capelli asciutti (cioè prima del lavaggio) applicate il composto dalla radice, insistendo sulle punte
  7. Dopo averlo distribuito in modo uniforme su tutta la lunghezza dei capelli, tenetelo in posa dai venti ai trenta minuti
  8. Passato il tempo stabilito, procedete con il solito lavaggio (shmpoo e balsamo)

Quando avrete lavato i capelli, procedete con la piega. I capelli saranno visibilmente morbidi, lucidi e vellutati al tatto. Tutto questo, grazie alla naturalezza dei prodotti impiegati per la creazione dell’impacco:

l’uovo, infatti, contiene proteine che fortificano i capelli e l’albume, ammorbidisce e dà brillantezza, tra l’altro aiuta anche a combattere la forfora e quindi l’eccesso di sebo, se applicato dalla radice alle punte;

l’olio, invece, oltre ad essere un potente nutriente naturale, crea uno strato protettivo intorno ai capelli che permette di non fargli assorbire lo smog;

il latte ha delle proteine che fortificano i capelli. Mescolandolo all’uovo e all’olio d’oliva, renderà il prodotto più fluido e meno denso, quindi più facile da distribuire;

il limone, infine, è utile contro i capelli secchi, in quanto li rende da subito luminosi e puliti.

Se applicherete la maschera due volte a settimana, i capelli risulteranno nutriti dal profondo, morbidi e lucenti. L’effetto crespo, non vi farà più paura!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore il medico Daniele Ferrucci

  • Picchia il vicino due volte in mezza giornata: arrestato 45enne

  • L'ombra dei servizi segreti all'incontro tra Zagaria e l'ex capo del Dap

  • Camorra a Caserta, la moglie del boss comanda durante la detenzione: 7 arresti

  • Camorra a Caserta, accuse via social per prendere il potere: "Infame, te la fai con le guardie"

  • Ragazza muore ad appena 26 anni: gli amici sotto choc

Torna su
CasertaNews è in caricamento