Una dieta con cibi anti-ossidanti per prevenire il coronavirus

Lo studio curato dall'università 'Vanvitelli' con quella di Foggia

Una sana alimentazione come "presidio" per sostenere la prevenzione contro l'infezione da Covid-19. E' l'ipotesi progettuale, allo studio dei gruppi di ricerca di Fisiologia di Giuseppe Cibelli dell'Università di Foggia e quella di Fisiologia di Marcellino Monda dell'Università della Campania "Luigi Vanvitelli", pubblicata sulla rivista scientifica International Journal of Molecular Science, primo autore il professore Giovanni Messina. Polifenoli e omega 3, due punti fermi di una dieta salutare, con abbondanza di antiossidanti come quella Mediterranea, che potrebbe, secondo i ricercatori, modificare la fisiopatologia dell'infezione da Covid-19.

Il punto di partenza, spiega il professore Monda, direttore di Dietetica e Medicina dello sport della 'Vanvitelli', è "un concetto ampiamente dimostrato secondo cui una dieta ricca di antiossidanti è capace di prevenire molte malattie, tra cui quelle cardiovascolari, ma anche neoplastiche".

"Partendo da questo dato acclarato - dice - abbiamo lavorato sull'ipotesi che un dieta ricca di omega 3 e polifenoli possa rimodulare la risposta infiammatoria e immunitaria". Spazio, dunque, al pesce azzurro, ma anche al salmone, ricchi di omega 3, e all'olio extravergine d'oliva, ricco di polifenoli e antiossidanti. L'ipotesi mette in evidenza come alcuni meccanismi, che hanno un ruolo chiave nella risposta immunitaria e infiammatoria, possano essere influenzati da nutrienti e in particolare dagli acidi grassi omega-3, ben presenti nel pesce azzurro, e dai polifenoli dei quali è ricco l'olio extravergine d'oliva. "L'ipotesi progettuale è relativa a questi due alimenti - sottolinea - ma può essere estesa anche ad altri alimenti, a cominciare dai pomodori". "Parliamo di un caposaldo del benessere che è una sana alimentazione, indispensabile per stare bene. Una alimentazione equilibrata, che non segua le mode del momento".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lieve aumento dei contagi nel casertano: ecco i comuni più colpiti della seconda ondata

  • Scuole, il 24 e 25 settembre sarà sciopero: si teme nuovo rinvio dell'apertura

  • Una settimana tra pioggia ed afa: ecco le previsioni nel casertano

  • Record di nuovi contagi nel casertano: mai così tanti in un giorno

  • Movida violenta a Caserta: 2 risse e 3 ragazzini feriti

  • Coronavirus, 26 nuovi casi certificati in 16 comuni casertani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento